Da anni ormai il degrado urbano, rappresentato dall’abbandono di bottiglie, lattine, ecc… appare sempre più evidente, non solo in centro, ma anche in alcune aree verdi e sugli argini dei fiumi...

Ministri Volontari con interventi anti degrado – sono disponibili anche per bonifiche mirate in aree segnalate dai cittadini!

postato da affaripubblicipadova il 19/01/2020
Categoria: Cultura e Società - tags: scientology

Da anni ormai il degrado urbano, rappresentato dall’abbandono di bottiglie, lattine, ecc… appare sempre più evidente, non solo in centro, ma anche in alcune aree verdi e sugli argini dei fiumi padovani, creando disagio e carenza d’igiene.

Da oltre 30 anni i Ministri Volontari di Scientology sono impegnati a Padova con interventi di bonifica di zone particolarmente difficili; dapprima con la raccolta di siringhe abbandonate, e poi con la raccolta di bottiglie buttate a terra, lattine, cartoni di vino, ecc… attività che hanno lo scopo di rendere la città più sicura, vivibile, ordinata e pulita.

Negli anni, i Ministri Volontari di Scientology, si sono impegnati in un attività di bonifica ripulendo il tratto chiamato “Il camino di Sant’Antonio” a Pontevigodarzere, il cavalcavia della rotonda Ex Saimp, la zona stazione e tante aree verdi o segnalate dai cittadini stessi.

Ma lo sforzo deve essere di tutti, bisogna aver cura dell’ambiente per creare maggiore sicurezza su tutti i fronti: ambienti degradati attirano persone che devono nascondersi per vivere, mentre ambienti curati sono vivibili per tutti.

Un buon consiglio c’è lo da L. Ron Hubbard nel suo libro “Via della Felicità” - “La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. … ripulendoli dai rifiuti si aggiunge un po’ di bellezza al mondo.”

 

L’attività dei volontari coinvolge anche i cittadini che possono segnalare le aree che necessitano di questi tipi di bonifiche, per ricevere segnalazioni o collaborazione contattare il numero: 348 3332499.