Ad agosto la linea A della Metro di Roma sara' interrotta nel tratto Termini-Anagnina, in due scaglioni. Le navette sostitutive limiteranno i disagi.

 

Agosto e’ vicino e Roma si appresta ad essere svuotata. Speriamo. Perche’ in caso contrario i disagi per la viabilita’, normalmente presenti il resto dell’anno, potrebbero essere addirittura maggiori se l’unica ad andare in ferie sara’ la metro A. E se la metro chiude i battenti, per andare in ufficio si dovra’ prendere per forza la macchina… E allora si’ che saremo tutti in fila sul Grande Raccordo Anulare!

Gia’ interessata dalla chiusura anticipata nei giorni feriali, ad agosto la tratta Termini-Anagnina chiudera’ i battenti. Gli scaglioni sono due. Dal 30 luglio al 3 agosto la chiusura riguardera’ l’intera tratta, mentre dal 4 al 29, sara’ ridotta fino a Furio Camillo, per cui il servizio riprendera’ da Colli Albani ad Anagnina, mentre restera’ chiuso tra Termini e Furio Camillo.

La sospensione del servizio e’ dovuta ai lavori per la metro C, che interessano lo snodo di San Giovanni. Gli addetti ai lavori hanno previsto un servizio di navette sostitutivo, che dovrebbe far fronte alle esigenze di spostamenti di quei cittadini che resteranno a casa, non potendo o non volendo andare in vacanza ad agosto.

L’aggiunta di questo servizio, per quanto possa essere utile, contribuira’ di certo ad aumentare il traffico in superficie, in una delle zone di Roma gia’ normalmente intasata. Dal Campidoglio fanno sapere che la scelta del mese di agosto per la chiusura e’ conseguente a un lungo periodo di riflessione, e ha tenuto conto della riduzione dell’utilizzo del servizio metro da parte dei cittadini proprio in questo mese.

Inoltre, lasciando attiva la tratta Termini-Battistini, non si creeranno disagi per i numerosi turisti che verranno a visitare la capitale. Insomma che dire, pare proprio che abbiano pensato a tutto. Quindi a noi non ci resta che approfittarne per andare al mare, o magari per fare qualche passeggiata in piu’, e inquinare meno, sperando che almeno per una volta i termini per la fine dei lavori vengano rispettati, e che non ci si ritrovi a settembre con la metro bloccata.

Ma non roviniamoci le vacanze pensando a cosa potrebbe essere Roma alla riapertura delle scuole con una tratta della metro A in meno, piuttosto guardiamo al futuro e pensiamo a quanto sara’ bello avere una linea in piu’… Potranno volerci ancora anni, ma ne varra’ la pena.

 

Fonte: http://www.fallosapere.it/attualita/metro-a-di-roma-chiusure-parziali-ad-agosto/