Metodo di studio: l'importanza del Brain Storming Ecco una panoramica di quello che può succedere quando studi. La cosa che mi fa pensare è che comincio a studiare e più studio e sottolineo...

Metodo di studio: l'importanza del Brain Storming

postato da marcomoretti1980 il 10/12/2011
Categoria: Scuola - tags: come studiare + di + metodo + studio

Metodo di studio: l'importanza del Brain Storming


Ecco una panoramica di quello che può succedere quando studi.
La cosa che mi fa pensare è che comincio a studiare e più studio e sottolineo e più il libro cresce di volume. Mai capitato?
O magari che studio un libro per un interrogazione, un esame, una presentazione al lavoro e a distanza di un anno non ricordo niente (qualcuno a volte mi dice a distanza di una settimana!). L’ obiettivo di studiare è ricordare. Se non ricordi il tuo metodo non funziona.

Questo è il metodo di studio che hai usato fin'ora.

Immagina se guidassi e non ti ricordassi come si fa.
Un altro particolare è questo (probabilmente ti sarà successo anche a te!): inizio a studiare leggo una parola che mi distrae tipo vacanza, Barcellona, Madrid e la mente viaggia.
A fine pagina il viaggio me lo ricordo benissimo, ma quello che devo studiare no. O addirittura leggo la pagina e arrivo in fondo e mi chiedo: che ho letto?
O magari sto lì fermo su quei maledetti 3 righi.
Ti è mai successo?

Prova ad usare questo nuovo metodo di studio.

Per quanto riguarda l’esposizione c’è un problema molto importante. Se tu hai studiato, e ti chiedono un argomento in mezzo tu devi mentalmente tornare al tuo punto di partenza del capitolo o di quel argomento e ricostruire tutto. E’ uno studio sequenziale. Non è uno studio libero, non ti dà la possibilità di muoverti velocemente da un concetto all’ altro.
Ok! Avrai capito che così non può andare avanti. Bisogna iniziare a utilizzare delle strategie.
Sono 4 i passaggi che dovrai seguire:
1. brain storming
2. lettura globale e poi critica
3. verifica
4. memorizzazione
Il brain storming è una strategia che usano i pubblicitari per sviluppare la fantasia e trovare l’idea giusta per un nuovo spot.
Ora qui non sto a spiegarti nei dettagli, lo farò in un altro ebook sulla creatività.
Sicuramente saprai che abbiamo due emisferi: il sinistro e il destro.
Il sinistro è quello della logica il destro è quello della creatività (te l’ho spiegato in
modo molto veloce!).
Qui ti basterà sapere che serve a dare più chiavi di interpretazione ad un testo.
Facciamo un esempio: se si parla di Napoleone dovrò iniziare a fare brain storming.
Come? Ora ti spiego.
Quello che devi fare è usare le domande dei giornalisti:
CHI, COME, DOVE, QUANDO, PERCHE’?
In inglese sono le Wh-questions, in tedesco le W-Fragen.
Come devo procedere? Napoleone.
CHI
Napoleone, i suoi rivali, i suoi amici, i suoi amori, le persone a lui care, il suo
popolo,ecc..
COME
Con la forza, con la guerra, con dei trattati, con degli accordi, con delle azioni precise,
ecc..
DOVE
In Francia, In Italia, In Europa, a Parigi, a Roma, a Mosca, ecc..
QUANDO
Il periodo sarà definito in questo caso.
PERCHE’
Per affermarsi, perché era amato, per la vittoria, per il suo popolo, ecc...
Probabilmente starai pensando a cosa serve tutto ciò. E’ utile?

http://eliaissa.noiblogger.com/metodo-di-studio-le-tecniche-di-memoria/