D-Mannosio significa molte volte prevenzione di infezioni vescicali come la Cistite...

Mannosio

postato da Andrea_Puiatti il 12/05/2012
Categoria: Salute e Benessere - tags: mannosio

Il D-Mannosio è uno zucchero semplice estratto da legni naturali, già presente nel nostro organismo e in alcuni cibi; il D-Mannosio, essendo un prodotto completamente naturale, non presenta alcuna controindicazione o effetto collaterale e può essere assunto in totale tranquillità anche da donne in gravidanza, anziani e bambini.

 

Inoltre il D-Mannosio è un prodotto scarsamente assimilabile dal corpo umano ed è ben tollerato da soggetti diabetici o affetti da patologie allo stomaco e all’intestino.

 

Il D-Mannosio dovrebbe essere assunto con poca acqua o diluito in succo di frutta. 

 

Dopo qualche minuto che è stato ingerito il D-Mannosio inizia la sua azione recettiva nei confronti dei batteri patogeni presenti nel tratto gastrointestinale; il D-Mannosio ha capacità di attrazione particolarmente efficace nei confronti del batterio di Escherichia Coli, colpevole del 90% dei casi di cistite.

 

Successivamente all’azione recettiva effettuata nel tratto gastrointestinale il D-Mannosio si miscela all’urina nella vescica da cui viene successivamente espulso tramite la minzione.

 

Il D-Mannosio è in grado di contrastare sia le cistiti in fase acuta sia quelle in fase di recidiva pertanto può essere assunto anche a livello preventivo.

 

Il D-Mannosio andrebbe assunto due volte al giorno avendo la certezza di non essere costretti ad urinare per i sessanta minuti successivi all’assunzione stessa; in tal modo il D-Mannosio può espletare completamente la sua azione di attrazione nei confronti dei batteri di E.Coli.

 

È consigliabile bere poca acqua quando si ingerisce il D-Mannosio, avendo cura invece di bere abbondantemente dopo circa un’ora e mezza dall’assunzione per favorirne l’espulsione attraverso l’urina.

 

Non esistono orari specifici per l’assunzione del D-Mannosio, tuttavia è consigliabile attendere almeno mezzora prima di consumare un pasto successivamente all’assunzione della compressa o della polvere di D-Mannosio.