Dei diversi video tutorial nei quali ci si può imbattere in rete, le due categorie che più promettono per il futuro sono make up e bricolage fai da te

Make up e bricolage più semplici grazie al web

postato da saramoca il 17/11/2010
Categoria: Cultura e Società - tags: bricolage fai da te + video make up

Il mercato del fai da te sta vivendo un’epoca di grande fioritura. La ragione del successo sta, senza ombra di dubbio, nella crisi economica che spinge gli italiani a tirare la cinghia e a ingegnarsi, facendo leva sulla propria creatività e, forse soprattutto, sulla propria buona volontà. Dedicarsi ai lavori di bricolage fai da te, tra l’altro, non significa necessariamente costruire da zero una libreria o un gazebo per il giardino. I lavoretti fai da te sono anche le riparazioni degli interruttori, dei mobiletti in legno o la decorazione di alcuni angoli della casa.

 

Di questi piccoli interventi si occupano principalmente i video tutorial che popolano in maniera sempre più massiccia il web e che, quanto a contenuti, sono apparentati alla ben più famosa categoria “video make up”, che, tra l’altro, ha un seguito virtuale notevolmente più ampio. Un esempio di questo connubio tra le due realtà è dato da Arturo, il canale di Sky dedicato alle passioni e allo svago, i cui video si occupano, tra l’altro, di casa, fai da te, fitness.

Insomma, un universo in espansione quello del fai da te, che ha trovato un proprio posticino anche su Facebook. È nato, infatti, un gioco ad hoc per il social network denominato Mr. Bricoleur. Il senso del gioco è risolvere alcuni task all’interno di un’abitazione entro un tempo prestabilito. Un modo virtuale per dimostrare di essere un ottimo bricoleur, pensato probabilmente soprattutto per quelli che, nella realtà, non sono dei gran campioni di manualità.