I magazzini autoportanti sono magazzini integrali a grande altezza nei quali la scaffalatura oltre a sostenere il carico dei materiali stoccati, svolge anche la funzione di sostegno del tetto e...

Magazzini e scaffalatura: focus sui magazzini autoportanti

postato da AleLonghi il 19/06/2018
Categoria: Lavoro - tags: magazzino + magazzino autoportante + scaffalatura + scaffalatura industriale

I magazzini autoportanti sono magazzini integrali a grande altezza nei quali la scaffalatura industriale, installata su una platea in cemento armato, oltre a sostenere il carico dei materiali stoccati, svolge anche la funzione di sostegno del tetto e delle pareti.

Queste strutture sono legate e progettate in base alla funzionalità del magazzino che viene realizzato, a differenza di quanto succede di solito, cioè che il magazzino deve essere adattato ai vincoli posti dall’edificio. Con questo sistema si possono quindi realizzare magazzini per pallet o per colli/cassette.

Dal punto di vista urbanistico inoltre la struttura non segue le normative per gli edifici, ma è invece classificata come attrezzatura. Non è quindi necessario che il terreno debba essere considerato edificabile per poter realizzare un autoportante.

Non per ultimo, le strutture sono sempre progettate secondo i criteri antisismici ed ottemperano le più recenti normative in vigore.