Come preparare un matrimonio, giorno essenziale nella vita di due persone che sancisce il profondo legame che lega i futuri sposi e segna l’inizio di una vita insieme? Organizzare un giorno del...

Lo splendido momento del matrimonio

postato da artemiorossi90 il 01/02/2012
Categoria: Cultura e Società - tags: matrimonio

Come preparare un matrimonio, giorno essenziale nella vita di due persone che sancisce il profondo legame che lega i futuri sposi e segna l’inizio di una vita insieme?

Organizzare un giorno del matrimonio non è cosa semplicissima. Occorre essere in grado di preparare per tempo ogni singolo dettaglio e tenere a mente i preparativi necessari man mano che si avvicina il fatidico giorno.

Giunge dunque anche per la sposa il momento dell’ingresso in chiesa. La promessa sposa è accompagnata dal papà (che le porgerà il braccio sinistro) e spesso preceduta da paggetti e damigelle che si occupano del velo e dello strascico. L’ingresso della sposa è naturalmente accompagnato dalla musica. Una volta giunto vicino all'altare, il padre della sposa stringe la mano allo sposo e si accomoda poi accanto a parenti e conoscenti. Nelle occasioni molto formali, a titolo di esempio, si può organizzare un Corteo importante e con tutti i parenti e gli amici dello sposo e della sposa. Una tradizione importata dagli Stati Uniti vede invece gli sposi che entrano insieme in chiesa e si avvicinano al prete che li aspetta sull’altare preceduti da paggetti e damigelle che spargono petali di rosa.

La cerimonia di matrimonio con rito religioso si compone di alcune fasi fondamentali, tra cui è possibile individuare il rinnovo delle promesse battesimali, la liturgia di matrimonio , lo scambio delle fedi nuziali, la benedizione degli sposi, la lettura di brani dalla Bibbia e Vangelo (Sacre Letture liturgiche).

Al termine della cerimonia nuziale, gli sposi saranno chiamati dal sacerdote ad apporre la propria firma sul registro, ruolo cui saranno soggetti anche i testimoni di matrimonio. Parenti e invitati al matrimonio nel frattempo avranno l'opportunità di uscire dall'edificio e disporsi sul sagrato per ricevere i novelli sposi con il classico e beneaugurale lancio del riso.

L’uscita dall'edificio potrà pure vedere la presenza di un Corteo di uscita che eguagli quello in entrata, eccezion fatta per il ruolo degli sposi, che questa volta usciranno insieme (alla sposa, lo sposo porgerà il braccio destro).