L'acciaio è una lega fatta di ferro e carbonio, ma esistono anche composizioni chimiche diverse che determinano gli acciai speciali

Lavorazione lamiera: introduzione sugli acciai speciali

postato da AleLonghi il 21/01/2019
Categoria: Lavoro - tags: acciai speciali + acciaio + lamiera + lavorazione acciaio

L'acciaio è una lega fatta di ferro e carbonio, ma esistono anche composizioni chimiche diverse che determinano gli acciai speciali. Quando scegliamo l’acciaio speciale da acquistare, è fondamentale sapere che esistono quattro diversi tipi di acciaio classificati in base alla struttura chimica e alle proprietà fisiche: acciai al carbonio, acciai legati, acciai inossidabili e acciai per utensili. Vediamoli nel dettaglio.

Acciaio al carbonio

L'acciaio al carbonio è opaco e vulnerabile alla corrosione. Può contenere altre leghe come manganese, silicio e rame. Esistono tre tipi principali di acciaio al carbonio:

·         Acciaio a basso tenore di carbonio - con meno dello 0,3% di carbonio

·         Acciaio a medio tenore di carbonio - contiene fino al 60% di carbonio e manganese ed è molto più resistente dell'acciaio a basso tenore di carbonio

·         Acciaio ad alto tenore di carbonio - contiene fino all'1,5% di acciaio al carbonio ed è il più forte delle categorie e può essere spesso difficile da lavorare.

Acciaio legato

Gli acciai legati sono una miscela di diversi metalli, tra cui nichel, rame e alluminio. Tendono ad essere più economici e vengono utilizzati in lavori meccanici, parti di automobili, tubazioni e motori. La forza e la proprietà degli acciai legati dipendono dalla concentrazione degli elementi che contengono.

Acciaio inossidabile

Gli acciai inossidabili sono lucenti, resistenti alla corrosione e utilizzati in molti prodotti, compresi elettrodomestici, alzatine e utensili da cucina. L'acciaio inossidabile e resiste alle alte temperature, rendendolo così un materiale estremamente versatile a seconda dello scopo.

Acciaio per utensili

Gli acciai per utensili sono duri, resistenti al calore e alla raschiatura. Sono denominati acciai per utensili perché vengono spesso utilizzati per realizzare utensili in metallo, come stampi, tagli e utensili per la costruzione di stampi. Sono anche comunemente usati per fabbricare martelli.

Per maggiori informazioni su questa tipologia di acciai, vi suggeriamo di contattare Tecnomeccanica Fidenza, che dal 1980 opera nel settore della lavorazione lamiera conto terzi e nel trattamento di acciai speciali a Parma e provincia.