Le fasi della lavorazione La lavorazione dell’acciaio si articola in tre fasi fondamentali: ·         la progettazione del taglio ·         il taglio effettivo della lamiera di acciaio...

Lavorazione acciai: le tipologie di taglio

postato da AleLonghi il 07/04/2020
Categoria: Servizi - tags: lavorazione acciai + tecnomeccanica

 

Le fasi della lavorazione

La lavorazione dell’acciaio si articola in tre fasi fondamentali:


·         la progettazione del taglio

·         il taglio effettivo della lamiera di acciaio

·         la lavorazione del particolare, cioè del prodotto derivante dal taglio, per pulirlo e levigarlo


Quando il lavoro esperto fa la differenza

Bisogna sottolineare l'importanza dell'esperienza e del lavoro sul campo. Nonostante infatti le prime fasi delal lvorazione vengano effettuate con strumenti informatici e macchine specializzate, l’intero processo viene impostato, revisionato e perfezionato da dei veri professionisti che possono fare la differenza tra un lavoro approssimativo e un lavoro di alta qualità.


Lavorazione acciai: le tipologie di taglio

Le tipologie di taglio delle lamiere in acciaio sono tante, ma le principali sono l’ossitaglio, il taglio al plasma e il taglio al laser.


  • Il taglio al laser può tagliare i materiali in base a tre principi: vaporizzazione, fusione o combustione. Il taglio è conseguente alla concentrazione dell’energia in un unico punto molto piccolo.
  •  Il taglio plasma utilizza un gas che si trasforma in plasma e consente di tagliare lamiere con spessori da 2 a 22 mm.
  • L’ossitaglio, processo che impiega la fiamma ossiacetilenica e consente di tagliare lamiere con spessori da 8 a 150 mm.

 

 

Se vuoi rivolgerti a dei veri esperti nella lavorazione degli acciai ti consiglio Tecnomeccanica Fidenza, azienda attiva dagli anni Ottanta nella provincia di Parma.