Sapete cos'è il lascito testamentario? Il lascito testamentario è un lascito che viene fatto in favore di terzi per un certo rilievo. Il lascito testamentario viene fatto sotto forma di atto che...

lasciti testamentari, Tutto Quello Che C'è Da Sapere

postato da ErikNe il 02/02/2020
Categoria: Utilità - tags: eredita + lasciti testamentari + solidarieta

Sapete cos'è il lascito testamentario? Il lascito testamentario è un lascito che viene fatto in favore di terzi per un certo rilievo. Il lascito testamentario viene fatto sotto forma di atto che va a specificare in che modo i propri beni, mobili oppure immobili, possono essere lasciati a una determinata persona oppure un ente no profit, un'associazione o un'istituzione. I lasciti di questo tipo vengono fatti attraverso il testamento: è un atto giuridico in cui si decidono i destinatari dei propri beni dopo la morte. Un lascito testamentario può essere fatto secondo diversi tipologie di disposizioni ed è sempre disciplinato da un testamento.

Lasciti Testamentari E Diversi Tipi Di Testamento

E' possibile fare diversi tipi di lasciti testamentari a seconda di quelle che sono le proprie volontà ed inoltre, è bene sottolineare che esistono testamenti differenti con caratteristiche ben precise. Vi è il testamento olografo che deve sottoscrivere con firma e data in modo tale da andare a certificare secondo quanto previsto dal codice civile, quello che sta dichiarando. All'interno di questo documento vanno specificati i lasciti testamentari che si intende fare. Vi è anche il testamento pubblico che invece, viene fatto davanti al notaio e alla presenza di testimoni con lo scopo di specificare i propri lasciti testamentari e un documento assolutamente inoppugnabile nonché registrato dal pubblico ufficiale. Viene anche il testamento privato che invece sempre davanti al notaio ma non alla presenza di testimoni, quanto piuttosto in solitario nel testatore. In tutti questi documenti dovrà essere chiarito quali beni vogliono essere lasciati a terzi, così da andare a sottolineare tutti i dettagli di quello che sarà il futuro di beni mobili e immobili dopo la morte della persona interessata.

Come Indicare I Lasciti Testamentari In Un Atto Giuridico

Per specificare all'interno del testamento la destinazione di uno specifico bene, bisogna andare a chiarire proprio qual è l'ambito del lascito testamentario. Il lascito può riguardare beni sia immobili, ad esempio possono anche essere lasciate polizze vita, specificare determinati parti dei beni da difendere eccetera. Poiché il testamento è un atto molto personale, cosa si trova all'interno di questo documento è tutta la descrizione a volontà della persona che è proprietario del bene al 100%. Fare un lascito testamentario di tipo solidale, non significa togliere qualcosa ai propri eredi legittimi quanto piuttosto destinare anche solo una piccola parte dei propri beni a chi è stato meno fortunato e ha bisogno di risorse per portare avanti un progetto di rilevanza sociale. Redigere il proprio testamento significa anche tutelare i propri familiari, avere rispetto delle proprie volontà e portarle a termine anche dopo la propria morte. È importante però che il testamento venga scritto in maniera congrua e precisa, perché altrimenti potrebbe essere reso invalido e nullo.

A Chi È Possibile Fare Un Lascito Testamentario?

Un lascito testamentario generalmente può essere fatto a persone, associazioni, enti no profit, fondazioni, istituti di ricerca, università, istituti religiosi, società, associazioni di promozione sociale e culturale, ma non solo. Generalmente, è sempre più diffusa l'idea di fare lasciti solidali a favore di soggetti che lavorano nel mondo della ricerca scientifica, del soccorso umanitario oppure in specifiche attività di promozione sociale. Si tratta di un gesto che è in grado di dare l'esempio di aiutare coloro che effettivamente hanno bisogno perché sono stati meno fortunati all'interno della loro vita. Il lascito testamentario di tipo solidale è una realtà sempre più diffusa perché fa capire di voler fare qualcosa per il prossimo e dare anche un esempio. La scelta di un lascito testamentario può essere fatta sempre con molta calma e mai in maniera superficiale.