Buriani Lame è un’azienda che da oltre 40 anni si occupa della progettazione e della realizzazione di lame industriali.

Lame in ceramica

Quando si parla di lame da taglio si è soliti immaginare coltelli da cucina in acciaio o lame similari. Nella produzione in serie si usano lame industriali montate su macchine utensili che hanno come caratteristica quella di mantenere le loro prestazioni inalterate anche dopo molti tagli. Il problema di una lama è che indipendentemente dall'uso che se ne fa prima o poi è destinata a perdere le sue capacità di taglio. Da qualche anno a questa parte hanno iniziato a diffondersi coltelli da cucina costituiti da ceramica trattata in maniera specifica. Le lame in ceramica hanno come pregio intrinseco quello di avere una resistenza maggiore all'usura del filo nonostante il materiale in se sia ovviamente più fragile rispetto all'acciaio. Anche a livello industriale per alcuni materiali ha iniziato a diffondersi l'uso delle lame in ceramica. La loro qualità per il taglio in serie è data dal fatto che non subiscono alcun tipo di ossidazione e resistono a temperature fino a mille gradi centigradi. Per quanto riguarda il mantenimento delle capacità di taglio una industria leader del settore dichiara una durata fino a otto volte superiore rispetto a lame costituite di acciaio. La ceramica inoltre è inattaccabile da molti agenti che possono corrodere il metallo per questo le lame in ceramica sono particolarmente indicate per il taglio di materiali che potrebbero generare reazioni tali da intaccare l'acciaio. Le tolleranze produttive, poi, sono ridottissime e inferiori a quelle che si ottengono nella lavorazione delle lame in acciaio.