Il Governo “inaugura” la nuova linea ferroviaria “long cost” Torino – Lione I Comitati No TAV dichiarano lo stato di mobilitazione permanente nelle Valli No TAV con un’attenzione particolare per...
postato da Risparmiainrete il 06/05/2011
Categoria: Italia - tags: no tav + protesta + traforo + val di susa

Il Governo “inaugura” la nuova linea ferroviaria “long cost” Torino – Lione

I Comitati No TAV dichiarano lo stato di mobilitazione permanente nelle Valli No TAV con un’attenzione particolare per la Maddalena di Chiomonte (dove dovrebbero iniziare i primi cantieri per il Treno Alta Velocità).

Il Coordinamento dei Comitati No TAV si è riunito ieri sera a Villarbasse per valutare le gravi decisioni che sono state assunte a Roma nel corso della riunione del 3 maggio del Tavolo Politico della Torino – Lione.

Fonte: http://www.chiprotesta.it/2011/05/06/devastazione-della-val-di-susa/