il valore della sterlina in oro

La sterlina d'oro, storia, tradizione e valore

postato da riccardoand75 il 21/10/2020
Categoria: Economia - tags: sterlina d oro

Per Sterlina d'oro si intende una moneta inglese coniata per la prima volta nel 1489 da Enrico VII. La moneta d'oro, detta anche Sovrana, aveva il valore di una sterlina o di 20 shilling. Il termine Sovrana deriva dal fatto che per la prima volta si poteva vedere l'immagine del re seduto sul trono. Sull'altra faccia della moneta era riconoscibile, invece, lo stemma della famiglia Tudor. La sterlina d'oro o sovrana inizialmente venne prodotta con 23 carati all'incirca corrispondenti a mezza oncia troy. Sotto il regno di Enrico VIII le monete vennero coniate con purezza di 22 carati. Nel corso della storia successiva si assistette ad una diminuzione costante del peso in oro fino ad arrivare al 1816 quando fu fissato il contenuto definitivo in oro della Sterlina d'Oro in 0,235421 oncia troy.

Sterlina d'Oro: alti e bassi della sua produzione

La produzione della Sterlina d'Oro o Sovrana venne interrotta nel 1604 e sostituita con: monete d'oro usate sia in Inghilterra che in Scozia (Unite), la Laurel e la Ghinea. Ritornò di nuovo in circolazione nel 1817 quando assunse il disegno attuale. San Giorgio fu l'immagine fissa di una faccia, mentre il rovescio cambiò in funzione dei diversi regni attraversati: Guglielmo VI, Vittoria, Giorgio IV ed Elisabetta II. Durante il regno della regina Vittoria era usanza ritirare le monete che perdessero contenuto in oro dovuto all'usura e all'utilizzo per riconiarle. In media una Sterlina d'Oro rimaneva in circolazione per circa 15 anni.

Vista questa usanza del conio e del riconio non fu possibile determinare con esattezza quante Sterline d'oro furono messe in circolazione nel corso della storia. Una gran quantità di Sterlina d'oro venne prodotta durante la Prima Guerra Mondiale. Da allora in poi fu coniata solo nelle sedi di Melbourn, Bombay, Ottawa e Pretoria. Nel 1957 la produzione riprese per paura della contraffazione. Si racconta che le sovrane d'oro venissero usate per sostenere la politica estera britannica nel Medio Oriente. Inoltre, era di vitale importanza che mantenessero un alto valore poiché erano spesso usate per il pagamento dei servigi che alcune persone rendevano all'Inghilterra.

Perché investire in Sterline d'oro?

L'oro è sicuramente il bene rifugio più sicuro al mondo. Nel corso dei secoli il suo valore è andato sempre ad aumentare e, nonostante il prezzo possa oscillare, non è mai andato sotto un certo standard. L'investimento in monete d'oro come la sterlina d'oro permette di assicurarsi un bene che non subisce gli effetti dell'inflazione, delle tasse, di eventi politici e così via. La domanda di questa monete è in continua ascesa mentre l'offerta è sempre più bassa. Questo spiega anche perché il valore della sterlina in oro è abbastanza sostenuto. Riassumendo si può dire che:

- la sterlina d'oro può essere acquistata presso il banco metalli

- non necessita certificazioni

- può essere facilmente trasportata

 

- l'acquisto della sterlina d'oro non è gravato da IVA