Il contratto nazionale dei portieri, siglato da Confedilizia e dai principali organi del Sindacato, prevede una novità che riguarda il mondo Senior: la figura dell’ assistente familiare...
postato da presseurorunner il 06/12/2012
Categoria: Attualità - tags: assistenza anziani + assistenza domiciliare + lavoro badante

Il contratto nazionale dei portieri, siglato da Confedilizia e dai principali organi del Sindacato, prevede una novità che riguarda il mondo Senior: la figura dell’ assistente familiare all’interno dei condomini.

In sostanza, all’interno del condominio verrà ricavato uno spazio autorizzato al servizio alla persona, nel quale sarà possibile non solo offrire un’opportunità di lavoro ad uno degli abitanti, ma anche misure di assistenza idonee a coloro che ne fanno richiesta, primi fra i quali gli anziani.

Nel caso non ci sia la possibilità di adeguare uno spazio specifico alle attività di assistenza, ognuno potrebbe decidere di offrire un servizio di sostegno anche all’interno della propria abitazione, oppure come assistente domiciliare nelle case degli altri condomini.

Questa solidarietà organizzata ha un precedente nel passato, in una tradizione che da sempre si conferma come virtuosa ed abituata all’autonomia; stiamo parlando del Trentino Alto Adige, dove non troppo tempo fa c’erano le cosiddette 'tagesmutter', ovvero donne che svolgevano il lavoro di cura in modo autonomo e retribuito, allestendo nelle loro abitazioni dei veri e propri asili condominiali. 

Forse con questa proposta il lavoro della badante, così come quello della baby sitter e della colf, si pone sullo stesso piano di quello del portiere, in modo tale da ottenere un ruolo primario nella collettività e un maggiore senso di fiducia da parte delle persone che ne devono usufruire. Chi conosciamo meglio, infatti, se non i nostri vicini di casa? 

Areasenior, il portale interamente dedicato alla community della Terza e Quarta età, saluta con favore tali iniziative rivolte al sostegno dell’anziano mediante adeguati servizi di assistenza, proponendo all’interno del proprio portale un ulteriore servizio che mette in network coloro che offrono assistenza, colf e badanti qualificate e competenti, e privati che necessitano di figure di sostegno e che quindi si trovano a cercare badante.

Inoltre, è presente un elenco aggiornato di case di cura e case di riposo per anziani, nonché un elenco di annunci di lavoro di badanti, con profili trasparenti e referenze professionali encomiabili.

Fonte: http://www.areasenior.it/