Narra la leggenda che maestri liutai del calibro degli Stradivari, giungevano nella Val di Fiemme provenendo dalla lontana Cremona per acquistare il materiale che producono questi pregiati alberi

La leggenda della Foresta dei violini

Avete un’idea per le prossime ferie? Scegliete una vacanza in Trentino, immersi nella natura e in paesaggi suggestivi, per sciare o per le più emozionanti escursioni nella natura. Un paradiso terrestre che vi accoglierà d’estate e d’inverno. Siete mai stati alle pendici delle Dolomiti a godervi un’alba o un tramonto con il sole che si affaccia o sparisce dietro le montagne e acquista colori mai visti?

 

Esistono nella zona dei luoghi incantevoli e irripetibili che potrete scoprire giorno per giorno decidendo di passare un periodo estivo o invernale da queste parti. Per esempio la Foresta dei Violini, la valle degli abeti rossi che custodisce l’antico segreto della lavorazione dei violini perfetti. Narra la leggenda che maestri liutai del calibro degli Stradivari, giungevano nella Val di Fiemme provenendo dalla lontana Cremona per acquistare il materiale che producono questi pregiati alberi. I famosi produttori di strumenti musicali si aggiravano essi stessi per la foresta per scegliere il miglior legno da cui far nascere i leggendari violini.

 

Per rendere ancora più speciale il periodo che trascorrerete nella regione più a nord d’Italia potete anche evitare di prenotare il classico albergo e affittare una casa. Questo vi garantirà più libertà, più intimità e comodità. Provate a cercare in rete le parole “appartamenti per vacanze a Lavarone” oppure “appartamenti per vacanze a Madonna di Campiglio” per trovare le migliori offerte per conoscere le disponibilità di queste zone.