Dietro ad un’attività del genere esiste spesso un settore che studia il migliore modo di ottimizzare il servizio

La gestione dei call center orientata al cliente

postato da saramoca il 20/11/2010
Categoria: Lavoro - tags: gestione di call center + piattaforma per call center

Anche se quando si uniscono le due parole “call” e “center” i nostri pensieri costruiscono un immaginario legato spesso a delle esperienze negative, dietro ad un’attività del genere esiste spesso un settore che studia il migliore modo di ottimizzare il servizio. Rapportarsi ad una assistenza telefonica, a volte anche attraverso numeri premium (a pagamento) o a pagamento infatti può lasciare soddisfatti ma può capitare che abbiate un problema che non venga risolto facilmente “in remoto”.

 

Molti studi che operano in questo settore affrontano la gestione di call center cercando di sviluppare linee guida che orientino le soluzioni più alla soddisfazione del cliente che al mero numero di contatti gestiti, in modo che oltre che chi acquista un prodotto o un servizio sia fidelizzato in modo adeguato e continui a stimare l’azienda a cui si è affidata.

I processi principali sui cui si concentrano gli studi riguardano il software e la piattaforma per call center che permettono di far interagire sia i rappresentanti del front office (chi risponde al telefono), chi si occupa di back office (la lavorazione documentale delle pratiche d’azienda) e eventuali attori esterni che potrebbero essere parte integrante del servizio offerto. Per quanto riguarda la fidelizzazione diretta invece l’utilizzo di numeri premium, organizzazione concorsi a premi, sono tra le questioni all’ordine del giorno per portare all’eccellenza il rapporto con i clienti.