La Forza delle donne sarà a Mezzago (MB) il 7 marzo alle ore 21,00 presso il Cinema Bloom (Via Curiel, 39). I due autori, Laura Aprati e Marco Bova parteciperanno in collegamento via skype.

La Forza delle Donne approda in Lombardia

postato da Studioalfa il 02/03/2018
Categoria: Cinema - tags: documentario + donne + forza + guerra + laura aprati + marco bova

Dopo il successo degli appuntamenti calabresi La Forza delle Donne, il documentariodi Laura Aprati e Marco Bova risale lungo l’Italia  e approda in Lombardia. La Forza delle donne sarà a Mezzago (MB) il  7 marzo alle ore 21,00 presso il Cinema Bloom (Via Curiel, 39). I due autori, Laura Aprati e Marco Bova parteciperanno in collegamento via skype.  

Il documentario racconta un viaggio drammatico quanto magico fra le donne, donne che migrano e donne che accolgono, osservate nel loro confronto profondo e disincantato. Uno sguardo su un mondo tutto al femminile: dal Kurdistan al Libano, immortalato nel suo vissuto assolutamente quotidiano della guerra.



Il valore di questo documentario è proprio in questo confronto profondo e disincantato: La forza delle donne racconta i problemi di conflitti e migrazioni attraverso uno sguardo tutto al femminile, attraverso la diversità di genere delle sue protagoniste.

Donne di tutti gli strati sociali, di religioni diverse, di etnie diverse accomunate dalle difficoltà quotidiane, dalla gestione delle famiglie, da responsabilità sempre più gravose. Il rapporto con i figli in una società dove l’uomo è dominante ma in tempi di guerra diventa l’anello debole.

Come si convive con la fame, la perdita di tutto ciò che si ha, con le bombe, con la necessità di lasciare la propria casa e la propria terra. Quale futuro si cerca.

Donne musulmane, yazide, cristiane, siriane rispondo a queste domande. A fare loro da cornice Rima Karaki, libanese, giornalista anche lei, cresciuta a Beirut. In Libano si sono rifugiati palestinesi, siriani e convivono più religioni. Lei va in onda senza velo ed è diventata famosa per aver tolto la linea in diretta ad uno sceicco che non rispettava la parità di genere.

 

“Con Focsiv, che ci supporta -  ci spiega Laura Aprati -, abbiamo deciso di cogliere l’occasione della proiezione di questo lavoro per riprodurre, ad ogni tappa di questo che vuole essere un vero e proprio tour, la forza delle donne rifugiate, da una parte, e quella delle donne dei paesi ospitanti, dall’altra. Ciascuna con i propri problemi, che parlano di quotidianità, lavoro, salute, cibo.”

 

 

 

COPRODUTTORI

FOCSIV è la Federazione degli organismi cristiani servizio internazionale volontariato di cui oggi fanno parte 80 ONG che operano in oltre 80 paesi del mondo compresa l'Italia. Focsiv ha supportato questo documentario all’interno delle iniziative di Humanity - Esseri umaniper gli esseri umani, una campagna di 7 soci della FOCSIV insieme alla Federazione, un consorzio che supporta migliaia di persone in fuga dalla guerra siriana ed irachena in terra curda, libanese, giordana turca e siriana.


Cinzia Cococcia vive in Egitto da quindici anni, dove oggi è Direttore Esecutivo nel settore dei Media. E’ l’esempio di come una giovane donna possa, con tenacia e determinazione portare al successo il suo talento. Comincia la sua carriera in Egitto come Tesoriera, e si impegna nella raccolta fondi per l’Associazione delle Donne Italiane al Cairo. E’ qui che  comincia un percorso umano e professionale nel quale unisce all’interesse per il Mondo arabo e mediorientale le sue competenze. Lavora attivamente nel sociale, supportando progetti di Sviluppo per le donne e per bambini negli Orfanotrofi. Nel 2005 poi comincia la collaborazione con l’Ufficio di Corrispondenza al Cairo della Rai-Radiotelevisione Italiana, come Responsabile amministrativo e finanziario. Collaborazione che nel periodo delle Primavere Arabe la vede impegnata, sempre nel settore “Produzione e trasmissioni”, anche con altri network internazionali come CCTV , SKY NEWS, CNN , AL Hurra , ZDF etc.,

 

Lavora inoltre con la società di produzione egiziana Video Cairo, dove occupa la posizione di Responsabile operativo e collabora con diverse Società del settore dei Media, come Consulente per lo Sviluppo d’Impresa