La norma ISO 9001:2008, “Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti”, riguarda i requisiti di carattere generale di un sistema di gestione qualità. Ottimizzare la gestione complessiva di...

La certificazione ISO 9001 in azienda

postato da amred201 il 21/06/2012
Categoria: Utilità - tags: certificazione aziendale + controllo qualita + sistemi gestione

La norma ISO 9001:2008, “Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti”, riguarda i requisiti di carattere generale di un sistema di gestione qualità. Ottimizzare la gestione complessiva di un’azienda è oggi fondamentale per essere competitivi nel mercato di riferimento e da qui nasce l’esigenza di sottoporre alla propria azienda la certificazione di qualità. La norma di cui sopra fa parte delle norme ISO della serie 9000: la ISO 9000, che descrive le terminologia e i principi essenziali dei sistemi di gestione qualità e della loro organizzazione, la ISO 9004, una linea guida per il miglioramento delle prestazioni delle organizzazioni e l’oggetto della nostra analisi, la ISO 9001 (l’unica delle tre certificabile).

Stiamo parlando di norme universali, valide per qualsiasi tipologia di attività aziendale, organizzazione o ente. Nello specifico, la ISO9001 per alcuni settori è obbligatoria, anche in relazione ai concorsi presso le pubbliche amministrazioni, considerato che molti bandi escludono chi non è in possesso della certificazione qualità

Dotarsi di un sistema di gestione qualità permette di ottenere la certificazione di qualità e di generare tutta una serie di vantaggi per l’azienda:

  • Migliorare sensibilmente le prestazioni aziendale e gestire adeguatamente i rischi
  • Riduzione degli sprechi e delle inefficienze
  • Definizione delle responsabilità interne all’azienda
  • Apertura ai mercati esteri, riconoscimento a livello internazionale
  • Rafforzamento dell’immagine e del prestigio
  • Garanzia sul prodotto offerto
  • Piena soddisfazione della clientela