La cameretta, il centro del mondo dei bambini, è un ambiente che va tutelato dall’inquinamento, Krea casa arredamenti segue questa linea e propone mobili ecocompotabili
postato da netcompa10 il 06/04/2011
Categoria: Italia - tags: camere per bambini + camerette + camerette per ragazzi
camerette ecologiche per bambini

Camerette per bambini rispettose di salute ed ambiente

La cameretta, il centro del mondo dei bambini dove trascorrono la metà del loro tempo, è un ambiente che va tutelato dall’inquinamento. E’ il loro nido, ma anche il parco dei divertimenti e l’angolo dei compiti. Dove i nostri piccoli trascorrono così tante ore è importante che l’arredamento delle camerette, i tessuti, le vernici siano rispettosi di salute e ambiente. Questa riflessione è alla base della scelta di krea di proporre mobili per l’arredamento delle camere per bambini e ragazzi che utilizzano materiali e metodi di lavorazione ispirati a criteri ecologici. La struttura delle camerette è realizzata principalmente in pannelli di particelle di legno nobilitato con carte melaminiche, oppure in truciolare, sempre rivestito in melaminico. Il melaminico, infatti, si presta a realizzare superfici sagomate o curve meglio di altri materiali. Tra i legni, i più utilizzati sono ciliegio, faggio, betulla. Le camerette più all’avanguardia usano il pannello ecologico, un particolare materiale, solido, compatto, indeformabile e resistente nel tempo, realizzato al 100 % con legno riciclato. Contraddistinto da un marchio di garanzia, risponde ai requisiti di bassa emissione di formaldeide, in conformità al Decreto ministeriale del 10/10/2008. Appartenete alla famiglia dei COV (composti organici volatili), la formaldeide è responsabile della creazione di ozono negli strati più bassi dell’atmosfera. Rispettosi dell’ambiente sono i prodotti che l’hanno bandito dai sistemi di incollaggio per fissare le superfici impiallacciate ai mobili. La formaldeide è presente in colle, pannelli di truciolato dei mobili e vernici. Insomma, in una quantità di materiali che entrano spesso nell’arredo di una cameretta. Le parti laccate sono perciò realizzate con vernici atossiche e all’acqua. In conformità alla norma europea EN 71.3, garantiscono quindi l’assenza di formaldeide e altre sostanze nocive, come mercurio, cromo, piombo, ma anche solventi, leganti di sintesi petrolchimica e additivi, assicurando al tempo stesso perfetta copertura, semplicità di pulizia e inalterabilità dei pigmenti. Se anche tu sostieni la sicurezza e l’ecologia nelle camerette dei bambini visita la nostra esposizione e tocca con mano la qualità delle proposte Krea.

Fonte: http://www.kreacasa.it