Una serie di consigli e suggerimenti per chi desidera trascorrere le prossime vacanze all'isola d'elba.
postato da kseolink il 18/01/2011
Categoria: Turismo - tags: appartamenti isola d elba + casa vacanza isola d elba + vacanze elba

Quello che è bene sapere quando si visita per la prima volta l'isola d'Elba è che è più grande di quanto si immagini, ma quello che stupirà ancora di più è la grande varietà di paesaggi, paesi, storia, e tradizioni enogastronomiche di questa splendida isola della Toscana. Il primo consiglio è dunque quello di dedicare alla visita dell'Elba almeno una settimana scegliendo una casa vacanza sul mare o uno dei numerosi appartamenti per vacanze, noleggiando al tempo stesso un mezzo di trasporto (sull'isola si possono trovare sia moto che automobili) in modo da potervi spostare liberamente.

Gli sportivi e gli appassionati della natura possono anche visitare l'isola d'elba a piedi seguendo uno dei tanti percorsi che l'attraversano da est a ovest. In questo caso, possono dormire in uno dei tanti hotel o appartamenti per vacanze che si trovano lungo questi percorsi.

Il vantaggio di optare per la soluzione degli appartamenti all'isola d'Elba rispetto agli alberghi risiede non solo nel prezzo ma anche nella maggiore libertà di movimento. Per chi preferisce invece una sistemazione più spartana, l'isola d'Elba offre numerosi camping che però al momento propongono solo la soluzione di affitti bungalows i quali altro non sono che le classiche casette prefabbricate, molto più comode delle tende ma che non hanno niente in comune con il fascino e i prezzi del campeggio di una volta. Spesso chi affitta un appartamento per vacanze lo fa anche per poter cucinare in proprio scegliendo tra i numerosi prodotti alimentari freschi che l'isola offre.

E' però altrettanto vero che negli ultimi anni gli hotel propongono delle soluzioni con pensione completa molto competitive che a volte rendono difficile la scelta. Fra le meravigliose località dell'isola, spiccano fra le altre le località di Capoliveri e Marina di Campo. La prima per le sue calette nascoste, la seconda per la lunga spiaggia di sabbia.

Fonte: http://www.elba-vacanze.net/