Da Novembre 2012 la nuova etichettatura dei pneumatici diventerà obbligatoria per tutte le gomme vendute in Europa. Tutti i produttori si stanno adeguando per la classificazione dei loro modelli a...

L’etichettatura pneumatici secondo Michelin

Da Novembre 2012 la nuova etichettatura dei pneumatici diventerà obbligatoria per tutte le gomme vendute in Europa. Tutti i produttori si stanno adeguando per la classificazione dei loro modelli a listino e Michelin non è da meno. Michelin Primacy 3, Michelin Pilot Sport 3 e Michelin Pilot Super Sport hanno ottenuto la certificazione di classe A. La classe A è la classe energetica più elevata e sta ad indicare pneumatici con una bassissima resistenza al rotolamento e quindi con una riduzione notevole dei consumi per quanto riguarda l’impatto ambientale. La maggior parte dei pneumatici sportivi Michelin sono classificati in classe E ma questo non significa che siano pneumatici di bassa qualità: infatti il costruttore francese ha deciso di estremizzarne le prestazioni privilegiando una mescola decisamente più morbida e con un coefficiente di attrito superiore. Una mescola più morbida ha una tenuta maggiore perché si “incolla” all’asfalto quando i pneumatici sono in temperatura garantendo una aderenza elevata ma, di contro, aumenta la resistenza al rotolamento alzando i consumi (i pneumatici “incollati” frenano l’avanzamento). Gommisti Bologna offrono la più ampia scelta di gomme Michelin a disposizione ed è possibile accoppiare a un nuovo treno di pneumatici un set di cerchi in lega Bologna.