Le lampade e i sistemi di illuminazione in commercio sono svariati, basta cercare dei negozi per la vendita di illuminazione online per farsi un’idea delle soluzioni disponibili

Hai comprato casa? Vuoi ristrutturare il tuo appartamento? Vuoi dare un nuovo stile ai tuoi ambienti sia interni che esterni? Un elemento imprescindibile che va studiato attenzione è sicuramente l’illuminazione. La luce infatti completa l’arredamento di un ambiente, lo valorizza e favorisce la creazione di un’atmosfera adeguata e raffinata.

Le lampade e i sistemi di illuminazione in commercio sono svariati, basta cercare dei negozi per la vendita di illuminazione online per farsi un’idea delle soluzioni disponibili. Ma prima di imbattersi in un acquisto errato fermati a riflettere su quali sono le caratteristiche del tuo ambiente. La scelta della giusta illuminazione non è semplice e vanno presi in considerazione numerosi fattori.

Necessitiamo di una illuminazione per interni o esterni?

Quanto è grande il locale? La luce deve garantire una corretta illuminazione di ogni angolo dell’ambiente.

Per quale attività è preposto l’ambiente? È una cucina o una camera da letto? Ovviamente la sua destinazione d’uso è un elemento sostanziale dal quale non si può prescindere. Questo perché se si tratta di una cucina, essa necessiterà di un’illuminazione più forte e intensa rispetto a quella di un corridoio o di una camera.

Inoltre, che tipo di arredamento abbiamo scelto per il nostro locale e quali sono i colori predominanti? Se, ad esempio, i mobili o le pareti hanno una tonalità scura non possiamo rendere l’ambiente ancora più cupo con una luce soffusa. Bisognerà in questo caso puntare su una luce più intensa per dare vita alla stanza.

Il primo fattore ci permette di restringere molto la cerchia delle soluzioni che abbiamo a disposizione. Analizziamone le differenze.

Lampade da interno

Se il nostro obiettivo è scegliere l’illuminazione adeguata per il nostro ambiente interno i fattori che abbiamo citato precedentemente dovranno essere presi in considerazione per arrivare ad una scelta consapevole.

Le tipologie di lampade e lampadari sul mercato sono infinite e soddisfano ogni esigenza. Esse vanno abbinate allo stile dell’arredamento per creare uno stile omogeneo. Ricordiamo che bisogna illuminare adeguatamente tutti gli angoli del locale, senza lasciare delle parti nella penombra.

Piuttosto, si può pensare di dare una luce particolare ad un elemento della stanza che vogliamo mettere in risalto. Se ad esempio in un soggiorno vogliamo ricreare un angolo lettura, possiamo decidere di comprare una lampada da terra che illumini la nostra poltrona.

Oppure, possiamo dare maggiore luminosità al nostro corridoio tramite l’installazione di faretti o lampade da parete.

Per uno stile più moderno è possibile creare effetti di luce con dei faretti a led che, tramite dei sensori o un telecomando, illuminano la stanza con colori e intensità diversi.

Lampade da esterno

Nel caso in cui dovessimo arredare e illuminare un ambiente esterno, come ad esempio un giardino, bisogna valutare altri fattori.

La grandezza dello spazio di riferimento è fondamentale. Se lo spazio ha delle dimensioni abbastanza grandi bisogna puntare su lampade che diano molta luce e la cui intensità sia così forte da non disperdersi.

Anche lo stile gioca un ruolo di primaria importanza: se vogliamo dare un tocco di modernità possiamo puntare su dei faretti inseriti ai bordi del sentiero che conduce all’ingresso o, se preferiamo uno stile più classico, puntiamo allora su delle lanterne.

 

L’illuminazione di ogni singolo ambiente, esterno o interno che sia, ci consente di arredare e decorare la casa conferendole stile curato e sofisticato.

Fonte: https://www.italianlightstore.com/