Tra i metalli preziosi l'argento non ha certo il valore e il fascino dell'oro ma dall'inizo del 2010 le sue quotazioni sono cresciute addirittura più velocemente dell'oro stesso
postato da leorepreziose il 18/10/2010
Categoria: Attualità - tags: argento + compro oro + metalli preziosi + oro

compro oro firenze

Tra i metalli preziosi l'argento non ha certo il valore e il fascino dell'oro ma dall'inizo del 2010 le sue quotazioni sono cresciute addirittura più velocemente dell'oro stesso, anche senza superare i propri massimi storici assoluti, come ha fatto la quotazione dell'oro che ha iniziato la sua ascesa da un lungo periodo praticamente da 10 anni, il prezzo dell'oro nell'anno in corso ha guadagnato circa il 20% del proprio valore mentre l'argento ha avuto un incremento di ben il 30%. Sicuramente la corsa dell'oro ha avuto un ruolo anche nell'ascesa dell'argento come anche in altri metalli come il platino e il palladio per i metalli preziosi o il rame e lo stagno per metalli meno nobili che si stanno fortemente apprezzando, l'andamento dell'argento come quello dell'oro sono fortemente condizionati dalla sfiducia degli investitori nei classici settori finanziari che di solito attraggono i capitali d'investimento che adesso si dirigono verso beni rifugio più sicuri in periodi di crisi. Oltre ai favori che i metalli godano in questo periodo di crisi sulle borse finanziarie, il futuro dell'argento prospetta scenari interessanti per gli usi industriali a cui verrà destinato essendo un ottimo conduttore di calore e di elettricità più competitivo dell'oro per il prezzo di molto inferiore che lo candida come perfetto sostituto per contenere i costi finali di produzione. Un altro fattore che potrebbe favorire l'argento sono le positive previsioni di richieste da parte dell'economie emergenti come la Cina e l'India che grazie al proprio sviluppo economico produrranno un'enorme di richiesta di beni elettronici da parte di fasce sempre più ampie della popolazione.

Fonte: http://www.leorepreziose.com