Recensione del film L'apprendista stregone
postato da foscodelnero il 29/12/2010
Categoria: Cinema - tags: attori + attrici + cinema + dvd + fantastico + fantasy + film + film avventura + l apprendista stregone + nicholas cage + trailer

Da poco ho recensito il film Un amore tutto suo , film sentimentale diretto da Jon Turteltaub, regista che definivo mediocre.

Ho voluto dargli però un'altra possibilità guardando un film di genere a me più consono, e peraltro più recente: L’apprendista stregone, importante produzione Disney a metà tra fantasy e commedia (il cui titolo, nonchè una scena è evidentemente ispirato al classico Fantasia).

Protagonisti del film: Nicholas Cag e Jay Baruchel, affiancati da Monica Bellucci (che come spesso capita fa una piccola parte di contorno in cui mostrare la sua bellezza, come nell'italiano N - Io e Napoleone) e Alfred Molina (ottimo protagonista di Frida).

Ecco in breve la trama di L’apprendista stregone: Dave è sempre stato un bambino un po' strano, al centro di fenomeni bizzarri che ha tentato di sommergere nel corso dell'infanzia. Essi però emergeranno con potenza allorquando conoscerà Balthazar Blake, che lo identificherà come incarnazione di mago Merlino, nemico acerrimo della strega Morgana e di Maxim Horvath.

L'incipit del film non è particolarmente affascinante, e anche il resto della sceneggiatura si perde tra effetti speciali (ottimi, comunque) e motteggi da commedia adolescenziale (l'impronta da film èer famiglie è evidente).

I personaggi stessi non sono caratterizzati in modo certo memorabile, e il tutto assume i contorni di un film prevedibile che non si distingue troppo in positivo, pur rimanendo però guardabile.

Alla fine, L’apprendista stregone è sembrato più un'operazione commerciale legata al nome di Fantasia che non a un'idea innovativa e originale.

 

Fonte della recensione del film L'apprendista stregone

Fonte: http://foscodelnero.blogspot.com/2010/12/lapprendista-stregone-jon-turteltaub.html