Una diva d’altri tempi perfettamente calata nei giorni nostri. Vera essenza del Burlesque, Immodesty Blaize può sicuramente essere considerata un punto di riferimento per tutte le performer...

L’ambasciatrice del Classic Burlesque nel mondo: Immodesty Blaize

postato da saturno80 il 18/10/2017
Categoria: Intrattenimento - tags: burlesque
immagine burlesque

Considerata la Regina del Burlesque Europeo, la britannica Immodesty Blaize è l’incarnazione, in chiave moderna, delle muse che hanno ispirato i capolavori di Federico Fellini.

 

Ideatrice di numerosi spettacoli teatrali, oltre che di acts prettamente burlesque, Immodesty Blaize si è esibita in locali storici come la Royal Opera House di Londra, Palazzo Pisani a Venezia e l’Orpheum Theatre di Hollywood.

 

Immodesty Blaize può vantare di essere l’unica artista europea ad aver conquistato, per la prima volta, il titolo di Miss Exotic World a Las Vegas, dove fu incoronata sul famoso palcoscenico del Burlesque Hall of Fame nel 2006, vincendo ben 3 diversi titoli.

 

Madrina e portavoce indiscussa di quel glamour tanto  tradizionale quanto intramontabile, Immodesty Blaize può vantare una grande originalità anche nell’allestimento scenografico dei suoi numeri: l’iconico telefono vintage e il gigantesco cavallo a dondolo nero ne sono i simboli.

 

Un’artista versatile, bella, estremamente sensuale, Immodesty Blaize unisce alla sua immagine di performer poliedrica anche il ruolo di perfetta imprenditrice, come a seguire le orme di una mentore, Gipsy Rose Lee.

 

Il documentario cinematografico da lei realizzato, Burlesque Undressed, ha debuttato in oltre 30 paesi in tutto il mondo; ha scritto due romanzi, Tease e Ambition, due grandi successi di pubblico e di critica nel Regno Unito.

 

Una diva d’altri tempi perfettamente calata nei giorni nostri. Vera essenza del Burlesque, Immodesty Blaize può sicuramente essere considerata un punto di riferimento per tutte le performer burlesque e le aspiranti tali!

 

 

 

@burlesquemarket.it

 

www.burlesquemarket.it

 

Fonte testo: Burlesque Performer Book 2013, The first guide of burlesque in the world