Recensione del libro L'altro volto di Gesù - Memorie di un esseno, di Anne e Daniel Meurois-Givaudan

Recensione del libro L'altro volto di Gesù - Memorie di un esseno, di Anne e Daniel Meurois-Givaudan

 

 

L'altro volto di Gesù - Memorie di un esseno, scritto da Anne e Daniel Meurois-Givaudan, è un libro decisamente particolare.

Certamente, tecnicamente parlando è un romanzo, visto che ha personaggi, ambientazione, dialoghi, accadimenti, e così via.

Tuttavia non ci vuole troppo a capire (basta il titolo!) che si tratta di un'ambientazione storica, con personaggi piuttosto famosi: niente di meno che Gesù e i suoi discepoli.

Il tutto è narrato dal punto di vista di due dei suoi più stretti seguaci, Simone e Myriam, esseni tanto quanto Gesù, ossia facenti parte di un popolo erede di verità e tradizioni spirituali molto elevate.

Tutto questo è frutto della capacità dei due autori di leggere gli "annali dell'Akasha", ossia il piano spirituale in cui è registrato tutto quanto mai avvenuto (capacità che affermavano di avere anche altri famosi personaggi, come Edgar Cayce e Rudolf Steiner ).

Ergo, quanto narrato in L'altro volto di Gesù - Memorie di un esseno non sarebbe nient'altro che la verità, ossia quanto successo realmente a quel tempo.

Devo dire che a me il libro è piaciuto su entrambi i versanti: quello della narrazione e quello più spirituale. Poi, che ognuno legga L'altro volto di Gesù - Memorie di un esseno di Anne e Daniel Meurois-Givaudan e si faccia una propria idea.

 

 

Fonte della recensione del libro L'altro volto di Gesù - Memorie di un esseno, di Anne e Daniel Meurois-Givaudan

Fonte: http://libriromanzi.blogspot.com/2011/06/laltro-volto-di-gesu-anne-e-daniel.html