JMG Cranes ha partecipato con 10 gru pick&carry alla sesta edizione del GIS, la fiera dedicata agli operatori del sollevamento tenutasi dal 5 al 7 ottobre a Piacenza.
postato da Minerva il 24/10/2017
Categoria: Italia - tags: gru elettriche a batteria

JMG Cranes ha partecipato con 10 gru pick&carry alla sesta edizione del GIS, la fiera dedicata agli operatori del sollevamento tenutasi dal 5 al 7 ottobre a Piacenza.

PIacenza, 17 ottobre 2017 – Dal 5 al 7 ottobre, presso il quartiere fieristico di Piacenza EXPO, si è tenuta la sesta edizione del GIS, fiera italiana dedicata agli operatori del sollevamento, della movimentazione e dei trasporti eccezionali. La manifestazione è stata organizzata con il supporto delle maggiori associazioni di categoria tra le quali: ANNA (Associazione Nazionale Noleggi Autogru e Trasporti Eccezionali), ESTA (European Association of Abnormal Road Transport and Mobile Cranes), AITE (Associazione Italiana Trasporti Eccezionali), IPAF Italia (International Powered Access Federation) e ASSOLOGISTICA (Associazione Italiana Imprese di Logistica, magazzini generali e Frigoriferi, Terminal Operators Portuali, Interportuali ed Aeroportuali).

JMG Cranes, che ha partecipato a tutte le cinque precedenti edizioni del GIS, oltre a presenziare con il proprio stand, quest’anno ha collocato le proprie gru pick&carry in diversi spazi della fiera grazie alla collaborazione di clienti affezionati. Le gru di JMG Cranes presentate durante l’evento sono state infatti 10, tra cui la nuova Carry-Deck MC100RE, gru semovente elettrica a batteria, con portata massima di 10 tonnellate, a torretta girevole a 360° continui ed illimitati, girosagoma e radiocomando per tutti i suoi movimenti: si tratta dell’ultimo modello presentato sul mercato dall’azienda. Tra le altre gru esposte: JMG-MC160, gru cabinata con portata massima di 16 tonnellate; JMG-MC300, gru cabinata con portata massima di 30 tonnellate; 2 x JMG – MC350, gru cabinate con portata massima 35 t; 2 x JMG –MC32S, gru radiocomandate con portata massima 3,2 tonnellate; JMG –MC45S, gru radiocomandata con portata massima 4,5 tonnellate; JMG-MC130S, gru radiocomandata con portata massima 13 tonnellate; LIGE90, autogru elettrica con capacità di sollevamento pari a 9 tonnellate.

La sesta edizione del GIS ha registrato un’importante affluenza di professionisti del settore.

JMG Cranes si è nuovamente dimostrata all’altezza di un mercato esigente e competitivo, costruendo gru semoventi elettriche a batteria che trovano applicazione in svariati settori industriali, riuscendo a fornire la soluzione ideale per ogni necessità di movimentazione.

 

Per maggiori informazioni:  http://www.jmgcranes.it/it/home-it.html

Fonte: http://www.jmgcranes.it/it/prodotti/gru-compatte-radiocomandate/mc32s.html