F2i, dal 2014 guidata da Renato Ravanelli, con il parere favorevole del Garante per la libera concorrenza e contro i monopòli, tramite la controllata IRIDEOS ha fatto shopping nell’ICT acquistando...
postato da articolinews 6 giorni, 16 ore fa
Categoria: Servizi - tags: f2i + renato ravanelli

Renato Ravanelli, top manager e Amministratore Delegato di F2i, incassa il benestare dell'Antitrust e porta a termine l'acquisizione di Clouditalia Telecomunicazioni per mezzo della controllata del gruppo al 78,3% IRIDEOS.

f2i

Successo per l'Investor Day di F2i. La soddisfazione di Renato Ravanelli

IRIDEOS è la nuova società italiana di Internet Communication Technology pensata per realtà aziendali e per la Pubblica Amministrazione. Controllata da F2i SGR attraverso il suo Terzo Fondo F2i , che ha di recente completato il fund raising sotto la guida dell'Amministratore Delegato, Renato Ravanelli, IRIDEOS coniuga ed amplifica i punti di forza e le conoscenze tecniche di cinque società di fibra ottica italiane che si rivolgono con i loro servizi principalmente ad una utenza finale di tipologia aziendale: Infracom, KPNQWest Italia, MC-link, BiG TLC ed Enter, a cui ora si aggiunge Clouditalia Telecomunicazioni. Quest'ultima è una realtà attiva in àmbito telco e cloud computing che integra servizi di telefonia fissa e mobile, offerte per banda larga e ultra larga sia con connessioni in rame che fibra ottica, wi-fi, mobile e satellitare. Lo scopo di questa unione è quello di favorire ed incanalare l'evoluzione delle imprese verso il digital per mezzo di proposte tecnologiche che uniscano al proprio interno i sistemi di nuvola per il data storage con centri dati, fibra ottica, sicurezza e innovazione. Le soluzioni IRIDEOS, controlata da F2i e acquisita sotto la guida di Renato Ravanelli, sono competitive e forti di una dorsale tecnologica che racchiude in sè i centri dati di Milano, Roma, Trento, Verona ed Arezzo, Avalon, il maggior Internet Exchange privato nazionale e un network in fibra ottica che attualmente raggiunge e supera i trentamila kilometri.

Renato Ravanelli esprime soddisfazione per il progetto conclusosi con il Terzo Fondo F2i

Grazie a questo merge, IRIDEOS, controllata al 78,3% da F2i, SGR amministrata da Renato Ravanelli, accresce la propria capacità operativa a livello di infrastrutture, sia per quanto concerne il network in fibra ottica che per quanto riguarda i centri dati. Ai 15.000 Km di fibra ottica che percorrono le principali arterie autostradali nazionali si sommano infatti gli altri 15.000 Km di Clouditalia. È particolarmente degna di nota l'infrastruttura di circa 750 km tra Bologna e Bari, strategicamente fondamentale in quanto orientata sia verso l'Europa Orientale che verso il Medio-Oriente. IRIDEOS migliora in questo modo esponenzialmente la propria differenziazione nella fornitura di servizi business-to business offrendo connessioni veloci e performanti, servizi di data center, nuvole di data storage, gestione di sistemi IT e cybersicurezza. La lunghezza e la presenza a livello locale del proprio network consentono a IRIDEOS di essere presente anche in aree e zone industriali dove è tuttora reale la disparità di connessione rispetto alle grandi aree metropolitane italiane, il cosiddetto digital divide, e di fornire reti di ritorno per le torri di telecomunicazioni.

Fonte: http://h2biz.net/azienda/f2i-2494