L'ipotiroidismo è una patologia che può sopraggiungere in qualunque momento della propria vita, anche se interessa maggiormente le donne dai 35 anni in poi e gli uomini dai 65 anni in poi. In...

Ipotiroidismo anziani, sintomi e cura

postato da landik il 05/01/2019
Categoria: Salute e Benessere - tags: casa di riposo roma + medicina anziani + salute anziani

L'ipotiroidismo è una patologia che può sopraggiungere in qualunque momento della propria vita, anche se interessa maggiormente le donne dai 35 anni in poi e gli uomini dai 65 anni in poi. In linea generale, l'ipotiroidismo negli anziani è una malattia abbastanza comune, in quanto può accadere che la tiroide cominci a non funzionare più come un tempo, anche se restano di difficile definizione i sintomi.

 

Sintomi dell'ipotiroidismo negli anziani

 

Così come accennavamo, i sintomi dell'ipotiroidismo negli anziani possono essere difficili da individuare, se non ci si sottopone a test specifici: ciò accade perché la maggior parte delle problematiche insorgenti, sono simili o del tutto identiche a quelle di altre patologie tipiche della terza età e magari già preesistenti.

 

I principali sintomi che si riscontrano sono incontinenza, crampi muscolari, problemi muscolo-scheletrici, cute secca, perdita dei capelli, stipsi, brividi, astenia o senso di stanchezza medio-lieve, perdita dell'equilibrio con conseguenti cadute, calo o aumento ponderale, depressione.

 

Cura dell'ipotiroidismo negli anziani

 

L'unica cura al momento disponibile è quella farmacologica, che consta nell'assunzione di ormoni in sostituzione della carenza di quelli prodotti dalla tiroide. Ricordiamo che è fondamentale affidarsi ad uno specialista, che saprà quali esami consigliare prima e durante il trattamento.

 

Si ringrazia per la consulenza di quest'articolo lo staff della casa di riposo per anziani vicino Roma Nord, L'Arca di Noè.