E' veramente difficile orientarsi e trovare integratori per palestra che funzionano veramente tra l'incredibile varietà che il mercato odierno ci presenta. Vi offro qui una breve guida.

E' veramente difficile orientarsi e trovare integratori per palestra che funzionano veramente tra l'incredibile varietà che il mercato odierno ci presenta. 

Quello che ha i colori più vivaci o lo slogan più accattivante è davvero il migliore? Non direi.

Si tratta solo di una legge di mercato dove tutti tentano di distinguersi dalla massa e arrivare al cliente finale.

Ovviamente sto parlando di integratori per atleti natural.

Negli ultimi 20 anni c'è stata una rivoluzione per quanto riguarda marche, metodi di allenamento e diete, ma molti di questi sono solo figli del marketing. Le formulazioni di base sono sempre le stesse, al massimo ne è migliorata la purezza e la qualità, ma sempre delle stesse polverine si parla.

Proteine Whey e della Caseina, ormai sono state affiancate dalle varie formulazioni vegetariane e vegane, che hanno come testimonial atleti che, anche non mangiando carne, hanno raggiunto livelli alti.

La creatina monoidrato si è evoluta in formulazioni più facili da digerire e assimilare, ma ha sempre le stesse caratteristiche.

Gli amminoacidi hanno aggregato molte altre molecole arrivando a catene fino a 8:1:1, ma fondamentalmente si prendevano anche negli anni 80.

La folta schiera di preworkout annovera molti nuovi arrivi, ma quelli che funzionano davero sono sempre gli stessi (a parte la prima formulazione del NO-xplode che era davvero potente, ma è stata messa fuori commercio dopo un anno, come alcuni si ricorderanno).

Insomma, il consiglio che mi sento di darvi è di lasciar perdere il mainstream e affidarsi alle buoni basi che sono li' da sempre come creatina monoidrato, proteine WHEY, arginina e Bcaa nelle loro formulazioni più pure e conseguentemente più economiche, risparmiando e dedicando più tempo a una buona dieta e un allenamento intelligente e costante.

Molto importante è però sapersi destreggiare nel dosaggio degli stessi: la creatina va presa in dosi di 5-10g al giorno, di più è difficile assimilarla, ed è importante aggiungervi 100g di qualche tipo di carboidrati ad assimilazione rapida, come ad esempio un succo di frutta o un frutto. I migliori risultati si avranno dopo un paio di settimane, quando il muscolo raggiungerà la saturazione dei livelli di creatina con conseguente aumento delle prestazioni. Ricordatevi di bere molto perché la creatina porta facilmente a ritenzione idrica. 

Le proteine vanno usate quando c'è bisogno di una fonte proteica rapida, come dopo il workout, quando il muscolo ha il maggior bisogno di nutrienti.  Io di solito aggiungo anche un frutto.

I BCAA sono fondamentali durante una dieta dimagrante perché consentono di mantenere la massa muscolare, possono essere introdotti in abbondanza, l'unico lato negativo il costo che è abastanza elevato ma si puo' risparmiare utilizzando la polvere invece delle pillole.

Per concludere, seguite le indicazioni, bevete sempre molta acqua, allenatevi con la testa e i risultati non tarderanno a farsi vedere.

Fonte: https://matteoianna.com/