Inquinanti trovati nei preservativi di Migros e Kiosk. Sostanze cancerogene e allergeni: alcuni preservativi contengono sostanze nocive. Compresi quelli del marchio M-Budget.       In realtà,...

Inquinanti trovati nei preservativi di Migros e Kiosk

postato da dagata il 18/04/2019
Categoria: Italia - tags: inquinanti trovati nei preservativi di migros e kiosk
giovanni d'agata

 

Inquinanti trovati nei preservativi di Migros e Kiosk. Sostanze cancerogene e allergeni: alcuni preservativi contengono sostanze nocive. Compresi quelli del marchio M-Budget.

 

 

 

In realtà, dovrebbero proteggere! A seconda della produzione, tuttavia, i contraccettivi portano con sé i loro pericoli: le cosiddette nitrosamine, che possono causare il cancro. Ci sono anche proteine di lattice che causano reazioni allergiche in individui particolarmente sensibili. Un test della rivista dei consumatori "Gesundheitstipp" ha rivelato che soprattutto i preservativi dei marchi M-Budget, Ok. e Lelo contengono grandi quantità di nitrosammine. Nei preservativi Ok., è stata rilevata anche molta proteina di lattice. Questo marchio ha ricevuto il punteggio "Insufficiente". La società Valora, dunque, ha deciso di togliere i preservativi dall'assortimento della maggior parte delle loro edicole e chioschi K Kiosk. Ma questo non ha nulla a che vedere con il test: la domanda è troppo bassa. La società è attualmente in procinto di vendere le scorte rimanenti. I preservativi M-budget, che contengono circa lo stesso numero di nitrosamine di quelli del marchio Valora, hanno prestazioni migliori a causa della mancanza di proteine del lattice. Ecco perché a questi contraccettivi è stato attribuito il punteggio  "sufficiente".  Migros sostiene che la protezione contro le malattie è superiore al rischio per la salute derivante dalla proporzione di nitrosamine. Inoltre, una connessione diretta tra l'uso del preservativo e lo sviluppo del cancro non è stata dimostrata, ha dichiarato alla stampa il portavoce Patrick Stöpper. È importante, tuttavia, esporre il corpo a queste sostanze il meno possibile. I migliori risultati nei test lo hanno ottenuto marchi noti come Durex, Ceylor e Celeste. I preservativi Coop del marchio Prix Garantie ricevono il voto "buono" (quasi nessuna nitrosammina) ma è stata rilevata una quantità leggermente superiore di proteine del lattice. Le nitrosammine, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, possono essere assorbite attraverso la pelle. Lo studio di queste sostanze è molto importante in ambito tossicologico, essendo molte N-nitrosammine cancerogene. Questi composti provocano mutazione genetica tramite alchilazione del DNA, come ampiamente dimostrato negli animali da laboratorio e la loro assunzione alimentare è associata col tumore dello stomaco e col cancro esofageo.