Un argomento di enorme importanza, che assolutamente non deve essere preso sotto gamba è quello del testamento. Esistono fondamentalmente due diversi tipi di testamento: il testamento pubblico e...

Impara a Fare testamento con un Esempio di Testamento Olografo

postato da LucianaM il 04/04/2017
Categoria: Utilità - tags: esempio testamento olografo + lascito ereditario + testamento olografo

Un argomento di enorme importanza, che assolutamente non deve essere preso sotto gamba è quello del testamento. Esistono fondamentalmente due diversi tipi di testamento: il testamento pubblico e il testamento olografo, ognuno con le sue caratteristiche e le sue peculiarità, ma entrambi con lo stesso fine e la stessa funzionalità. Col testamento si vuole infatti certificare e disporre con largo preavviso la parte del patrimonio e dei beni di una persona che dovranno essere lasciati in eredità ai proprio figli, coniuge e altri parenti, secondo determinate regole. Questi due tipi di testamento hanno si lo stesso fine, ma sono anche differenti tra di loro, presentando piccole ma decisamente importanti differenze. Le modalità di redazione, la forma e il luogo di deposito del testamento variano da un modello all’altro e fanno si che debba stare particolarmente attenti nel momento della redazione. Potrete consultare un esperto perché vi mostri precisamente come procedere, facendovi vedere un esempio di testamento olografo o di testamento pubblico.

 

Gli Effetti del Testamento Olografo

Gli effetti del testamento olografo sono fondamentalmente gli stessi del testamento pubblico. Il fine è lo stesso: disporre il proprio patrimonio e la propria eredità in modo chiaro, preciso e puntuale. Sono per lo più le modalità di redazione del testamento che cambiano da un modello all’altro, prevedendo delle forme e dei procedimenti che variano leggermente gli uni dagli altri. Quello che può essere lasciato in eredita è indicativamente qualsiasi cosa, anche se devono essere rispettate alcune regole imposte dal legislatore. Innanzitutto bisogna differenziare quella che è definita quota legittima dalla quota disponibile. La prima deve essere lasciata obbligatoriamente a figli, coniugi e ascendenti secondo dei criteri e delle parti delineate precisamente dal legislatore. La quota disponibile può al contrario essere lasciata in eredità fondamentalmente a chiunque si desideri. In base al numero dei legittimari queste quota può variare sensibilmente.

 

Cose da Sapere sul Testamento Olografo

 

Sono molte le cose che si dovrebbero sapere sulla redazione del testamento olografo, ma ovviamente non essendo dei giuristi, la maggior parte delle persone non può esserne a conoscenza senza prima consultare qualche esperto oppure informandosi per conto proprio. Non importa assolutamente se si dispone o meno di un patrimonio di grande quantità, ma fare testamento è un diritto e un dovere che ogni persona dovrebbe sfruttare. Esistono delle forme di testamento chiamati lasciti solidali che danno modo di lasciare in eredità determinati beni mobili o immobili oppure somme di denaro ad associazioni e organizzazioni che si occupano di persone meno fortunate. Devolvere anche una piccola parte del patrimonio potrebbe significare veramente poco per alcune persone, mentre per altri avrebbe un significato enorme. Fare testamento è perciò veramente importante, e non caso questo non venga fatto, la quota verrà suddivisa tra gli eredi legittimi, o altrimenti passerà allo Stato nel caso non esista nessun erede. Non è inoltre assolutamente possibile fare testamento assieme al coniuge dato che si tratta di un qualcosa di personale e deve essere fatto dal singolo senza nessuna eccezione.