Al Teatro Romano per la 64° edizione dell’Estate Teatrale Veronese: dal 28 giugno al 25 agosto 2012. Tra gli ospiti: Gino Paoli, Verona Jazz, Michele Placido, Marco Paolini, e molti altri.
postato da annaaromi il 05/06/2012
Categoria: Hotel - tags: hotel + teatro + teatro romano + verona

Musica, prosa e danza si alterneranno sul palco dal 28 giugno al 25 agosto 2012

 

Il Teatro Romano rappresenta uno dei gioielli più preziosi di Verona. Risalente al I secolo a.C. è inserito in un suggestivo ambiente collinare di fronte al fiume Adige e caratterizza una suggestiva zona della città. Dal 1948 ha acquisito grande importanza e fama grazie anche all’Estate Teatrale Veronese, cioè la stagione estiva di rappresentazioni teatrali che, nella città di Giulietta e Romeo, originariamente si focalizzò sull’opera Shakespeariana. Dal 1968 alla stagione teatrale si è aggiunta anche la danza e dal 1985 il Verona Jazz Festival il quale quest’anno inaugurerà la rassegna. 

C’è grande attesa al Teatro Romano per la 64° edizione dell’Estate Teatrale Veronese che sarà inaugurata il 28 giugno e proseguirà con numerose serate fino al 25 agosto 2012.

Come ogni anno le sezioni presenti al Teatro Romano saranno tre.

La grande musica di Verona Jazz, costituita da tre serate ciascuna con due concerti che vedrà sul palco tra gli altri Chris Cornell, il quale sarà il primo ad esibirsi,  Gino Paoli con il suo gruppo di jazzisti con i quali ha registrato un album, e la cantante brasiliana Maria Gadu

La sezione prosa prevede quattordici serate, undici delle quali dedicate a Shakespeare nell’ambito di un festival, secondo per importanza, a livello europeo, solo a quello di Stratford-upon-Avon. Tra gli eventi di prosa ricordiamo la presenza di Marco Paolini, Valerio Binasco e l’atteso ritorno di Michele Placido in una rivisitazione del tutto nuova del repertorio shakespeariano in un’ora e mezza soltanto.

A completare le quindici serate di danza che vedono in scena, nell’ordine, la Spagna, l’Argentina, la musica di Rota e i “classici” del ‘900.

Il programma è molto ricco e vario, alterna musica, teatro e danza e anche quest’anno darà alla città di Verona quella nota artistica in più che accompagnerà le affascinanti serate d’estate. Trascorrere qualche giorno nella città scaligera significa anche questo, rimanere piacevolmente colpiti dalla varietà degli eventi  che arricchiscono la propria esperienza.

Così come il Teatro Romano è la cornice perfetta di questo Festival, l’Hotel Giulietta e Romeo rappresenta lo sfondo ideale al vostro soggiorno. Saprà offrire comodità, raffinatezza e professionalità mirando a rendere perfetta la vostra permanenza a Verona la quale rimarrà a lungo scolpita nei vostri ricordi.


Fonte: http://www.giuliettaeromeo.it/