La grande musica italiana risuona in una Roma fatta di menzogna e apparenze: è questa l’atmosfera che fa da sfondo a “La solitudine degli amanti” di Fabio Mazzeo
postato da articolinews il 09/05/2019
Categoria: Letteratura - tags: fabio mazzeo

Fabio Mazzeo, giornalista professionista, è al suo esordio letterario come autore del romanzo "La solitudine degli amanti". I protagonisti, che indagano su alcuni femminicidi irrisolti, sono anime inquiete che rispecchiano una società fatta di apparenze. La musica di Ivano Fossati e Roma sono gli elementi che forniscono la perfetta cornice per la narrazione.

Fabio Mazzeo

"La solitudine degli amanti": le peculiarità del primo romanzo di Fabio Mazzeo

Secondo l'ultima recensione, il romanzo di Fabio Mazzeo "lo si legge, lo si ascolta, lo si vive". "La solitudine degli amanti" è un libro trascinante, che coinvolge il lettore in diversi modi. Alle vicende dei protagonisti, che indagano su alcuni efferati femminicidi, si intrecciano altri elementi cardine della narrazione: primo fra tutti, la grande musica italiana di Ivano Fossati. Alcune frasi della canzone "L'amante" vengono ritrovate tra gli effetti personali delle vittime, scritti in verde su alcuni foglietti. L'ispettore Andrea Giannini sopprime il dolore per la morte di Nina, l'unica donna che abbia mai amato, attraverso il lavoro. La grande musica italiana d'autore diventa coprotagonista e lo affianca, riflettendo le inquietudini di una società che si basa unicamente sulle apparenze e nasconde la verità. Fabio Mazzeo trasferisce al lettore dei profili psicologici complessi, sfaccettati, sullo sfondo di una Roma dove bene e male si confondono. Il romanzo è permeato da un senso di malinconia che porta a riflettere su uno dei sentimenti più diffusi nel nostro tempo: la solitudine.

Fabio Mazzeo, giornalista e autore

Giornalista professionista dal 1996, Fabio Mazzeo inizia a lavorare a 19 anni presso la redazione di Telespazio. Scrive per il "Corriere dello Sport" e trasmette in Radio, approfondendo l'esperienza professionale nel suo settore. Nel 1992 si trasferisce a Catania e viene assunto da Telecolor Video 3, dove si occupa di redigere servizi per il telegiornale, oltre a ideare e condurre trasmissioni giornalistiche dedicate alla cronaca e allo sport. Contribuisce a realizzare il primo TG interamente sul web e dalla Sicilia lavora ad alcuni reportage per la trasmissione "Mixer", condotta da Giovanni Minoli per la Rai. Fabio Mazzeo è Direttore della TV privata Tremedia VIP TV per circa 10 anni. Fino al 2008 si occupa principalmente del palinsesto, oltre a collaborare con diverse testate nazionali e regionali. È inoltre inviato per il "Giornale di Sicilia". Per la sua brillante carriera riceve diversi riconoscimenti, tra cui il Premio della Presidenza della Repubblica. Dal 2008 abita a Roma: è stato Capo ufficio stampa ai gruppi parlamentari della Camera dei deputati e poi per il Ministero della Salute. Da dicembre 2016 è coordinatore presso l'ufficio stampa e comunicazione di AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).

Fonte: https://www.instagram.com/lasolitudinedegliamanti/