Un imprenditore, come te, che vuole vendere la sua impresa o ottenerne una già esistente, ha bisogno di avere le idee chiare prima di fare qualsiasi mossa. La redazione di un piano aziendale – o...

Il Piano aziendale per comprare o vendere un'azienda

postato da ironluke85 il 24/08/2018
Categoria: Economia - tags: comprare azienda + vendere azinda

Un imprenditore, come te, che vuole vendere la sua impresa o ottenerne una già esistente, ha bisogno di avere le idee chiare prima di fare qualsiasi mossa. La redazione di un piano aziendale – o business plan – ti aiuterà a individuare i problemi principali che potrebbero sorgere.

La sfida più grande per chi acquista

Quando si acquisisce un’azienda è importante valutare attentamente se ci sono degli impegni pendenti, gestiti dal vecchio titolare. Oltre a ciò, il neo capo d’impresa dovrà accordarsi con clienti e fornitori riguardo la nuova collaborazione. Questi passaggi sono fondamentali per assicurarsi 0 sorprese. Concorda, poi, con il precedente proprietario, prezzo d’acquisto e garanzie. 

Queste dovranno essere proporzionate rispetto alle opportunità offerte dall’impresa e ai potenziali rischi. 

Piano aziendale per chi vende

Un business plan dettagliato è quello che serve anche per pianificare la successione di un’impresa. Sei hai deciso di vendere,fornendo un documento «dati alla mano» all’imprenditore interessato, gli dimostrerai professionalità e trasparenza. Un buon piano aziendale di successione include la componente previdenziale. In questo modo l’investitore potrà farsi un’idea realistica delle condizioni dell’impresa e delle sue possibilità di sviluppo. 

Fornire una mappa della situazione attuale dell’azienda ti aiuterà a renderla più appetibile e concludere la vendita. Il successore, di conseguenza, sarà in grado redigere il suo business plan in modo avveduto. 

Consulting Italia Group S.p.A.

02/5272829