L’orologio a cucù classico è guidato interamente da un movimento meccanico. Infatti sono stati inventati prima della scoperta e dell’uso dell’elettricità. Il segreto degli orologi a cucù, sta...

Il Mistero del Meccanismo dell’Orologio a Cucù

 

L’orologio a cucù classico è guidato interamente da un movimento meccanico. Infatti sono stati inventati prima della scoperta e dell’uso dell’elettricità. Il segreto degli orologi a cucù, sta nel pendolo che ha la funzione di guidare il movimento meccanico dell'orologio.

 

Infatti, il pendolo, oscillando avanti e indietro ad ogni battito-secondo. Ciò è dato dai pesi posti nella parte inferiore del pendolo che guidano il movimento attraverso la trazione gravitazionale. (In un orologio a cucù, il pendolo è spesso a forma di foglia d'acero e i pesi sono a forma di pino.) I pesi sono legati ad una catena avvolta attorno al meccanismo che aziona gli ingranaggi interni degli orologi da cucù. Ogni oscillazione del pendolo è causata dalla discesa dei pesi che a sua volta porta alla marcia degli ingranaggi, facendo suonare i "tick tick" e le chiamate al cuculo associate a questi orologi da parete a peso.

Vari tipi di Orologi a Cucù e loro Funzionamento

Gli orologi a cucù musicali hanno tre pesi mentre quelli non musicali ne hanno solo due. In entrambe le tipologie, il primo peso ha unicamente la funzione di scandire il tempo, il secondo peso controlla il suono del cuculo e i movimenti del cuculo di legno. Negli orologi a cucù musicali c'è anche un terzo peso che guida la scatola musicale. I pesi lentamente vanno, grazie alla forza di gravità, verso il pavimento e quando lo raggiungono, vengono semplicemente tirati indietro fino a riavvolgere l'orologio.

 

Gli orologi a cucù possono avere un meccanismo a ciclo di un giorno o di otto giorni. Il ciclo è il tempo che impiega il peso ad arrivare a terra. Un orologio a cocù con  movimento di otto giorni richiede di essere avvolto solo una volta alla settimana ed è generalmente più grande e più complesso, ma anche più costoso. Un orologio da cucù a movimento di un giorno, invece, richiede avvolgimento giornaliero, ha un movimento più piccolo e tipicamente ha pesi più leggeri, rendendolo un'opzione più conveniente.

 

Ma come fare di notte quando si vuole dormire? Tutti gli orologi hanno una funzione di arresto manuale, ovvero il proprietario può disattivare il suono dell'orologio ogni notte e riaccenderlo di nuovo la mattina. Alcuni orologi con ciclo di otto giorni sono disponibili con un'opzione di spegnimento automatico per cui l’orologio smette di rintoccare le ore dalle 9 di sera alle 8 del mattino. Questo tipo di orologio, è di solito abbastanza costoso, di certo più di quelli con l’arresto automatico. Gli arresti automatici sono di solito un po' più costosi di quelli ad arresto manuale.

La Tradizione degli Orologi a Cucù

La maggior parte degli orologi musicali riproduce due canzoni. le più comuni sono: "The Happy Wanderer" e "Edelweiss". L'orologio da cuoco a ciclo di otto giorni alternerà la canzone all'ora e un orologio di ciclo di un giorno alterna la canzone ogni mezz'ora.

 

L’arte e la tradizione dei vecchi orologi a cucù è rimasta intatta nei secoli ed la prova di ciò è proprio il fatto che il loro funzionamento non è cambiato molto nei secoli. Dall'animazione alla scatola musicale, l'orologio a cucù meccanico è guidato dai pesi, alimentati completamente dalla gravità.

 

 

Ogni ora, un uccellino di legno esce dall'orologio e fa la sua chiamata. Negli orologi con movimento meccanico, due piccoli tubi di legno sono collegati a due piccoli soffietti di legno, o camere d'aria, su entrambi i lati dell'orologio. L'aria riempie le camere, quando il movimento dell'orologio attiva il soffietto, soffiando l'aria dentro e fuori dai fischietti. Il primo fischietto rende il suono "cu", e il secondo crea il suono "cuu". La profondità delle chiamate al cuculo varia a seconda delle dimensioni dell'orologio, del soffietto e dei tubi.