Siete pentiti di quell’ultimo drink di ieri sera? O era stamattina? Il mattino dopo una notte folle è sempre duro da affrontare. I postumi della sbornia possono presentarsi con molti effetti...

Il Mattino Dopo – Cosa Fare Per I Postumi di Una Sbornia

postato da gianni79 il 15/09/2010
Categoria: Salute e Benessere - tags: sbornia

Siete pentiti di quell’ultimo drink di ieri sera? O era stamattina? Il mattino dopo una notte folle è sempre duro da affrontare. I postumi della sbornia possono presentarsi con molti effetti collaterali, ed essere sempre diversi da persona a persona. L’alcool è un diuretico che provoca disidratazione, la causa di sintomi quali mal di testa e apatia. Questi sintomi sono inoltre causati dall’acido acetico, che è l’elemento in cui si scompone l’etanolo man mano che si diffonde nel corpo. L’etanolo attacca anche la vitamina B presente nel corpo, vitamina che gioca un ruolo importante nella metabolizzazione del cibo, nella funzione cerebrale, e nel sistema immunitario.

Quindi ora sapete PERCHE’ si verificano i postumi di una sbornia; ora dovete solo sapere come riuscire a controllarli!

•    Bevete una piccolo quantità di caffeina – uno dei motivi per cui avete i postumi della sbornia è la disidratazione. Troppa caffeina non vi aiuterà – aumenterà soltanto la vostra disidratazione. Ma una piccola quantità sarà un buon inizio per la vostra giornata. Quindi bevete una tazza di tè, o una tazza di caffè, e lasciate che la caffeina vi svegli.

•    Bevete tanta acqua – dovreste bere acqua durante e dopo una serata fuori. Bere acqua rallenterà l’assunzione di alcool, dando al corpo la possibilità di gestirne l’incremento. E bere quando rientrate a casa e al mattino vi aiuterà a contrastare la disidratazione. Oltre all’acqua, cercate di bere bevande energetiche per ristabilire gli elettroliti persi, e succhi di frutta per mantenere adeguati livelli di zucchero nel sangue e ripristinare le vitamine mancanti.

•    Mangiate i giusti cibi del giorno dopo – il solito desiderio di cibi molto fritti non aiutano il vostro organismo. Questi non vi forniranno le sostanze nutritive di cui avete bisogno. Quindi assicuratevi di mangiare i cibi giusti. Le uova contengono cisieina, che aiuta a distruggere l’acetaldeide, un sottoprodotto dell’alcool. Le banane ripristinano il potassio perso, che tutti i diuretici hanno eliminato dal vostro organismo. E cibi semplici come crackers o un toast aumenteranno i livelli di zucchero nel sangue e vi saranno utili contro la nausea.

•    Prendete i giusti antidolorifici – cercate di non affidarvi a dei medicinali per curare i postumi della sbornia. Ma se avete bisogno di un rimedio veloce, prendete l’ibuprofene, che vi aiuterà contro il mal di testa. Non prendete acetaminofene – il vostro corpo non riesce a trasformarlo in modo corretto perché sta ancora cercando di gestire l’alcool, che può causare infiammazioni epatiche e addirittura danni permanenti.

Tutti questi consigli aiuteranno il vostro corpo a riprendersi più velocemente da quella notte passata fuori in città. Ma l’unica vera cura per i postumi della sbornia è il tempo. Quindi rilassatevi, fate passare un giorno, e vi riprenderete prima di rendervene conto!