Le autorità di Pechino stanno ostacolando i fedeli che provano a raggiungere l'India per partecipare al Kalachakra, un ciclo di insegnamenti sul buddismo   In questi giorni si sta tenendo in...
postato da thebirdnews il 12/01/2017
Categoria: Estero - tags: esteri
tibetani
Le autorità di Pechino stanno ostacolando i fedeli che provano a raggiungere l'India per partecipare al Kalachakra, un ciclo di insegnamenti sul buddismo  

In questi giorni si sta tenendo in India il Kalachakra, ovvero un ciclo di insegnamenti di buddismo presieduto dal Dalai Lama.

Questa è la trentaquattresima edizione del Kalachakra e si sta svolgendo a Bhod Gaya, nel nord dell'India, luogo in cui tradizionalmente si ritiene che sia avvenuta l’illuminazione del Buddha, dal 3 al 14 gennaio.

 Più di centomila fedeli in arrivo da tutto il mondo si sono riuniti in questo centro per presenziare agli insegnamenti impartiti dal Dalai Lama, il capo del buddismo tibetano fortemente osteggiato dal governo cinese.

Negli ultimi mesi la Cina ha messo in atto severe misure per impedire ai fedeli tibetani di raggiungere il leader in esilio e prendere parte agli insegnamenti.

Fonte: http://thebird.altervista.org/il-governo-cinese-minaccia-le-famiglie-dei-tibetani-che-vanno-a-studiare-dal-dalai-lama/