Il CNEC, Centro Nazionale Economi Comunità, ha attivato i propri profili sui Social Network per tenere aggiornati i propri soci in tempo reale.
Attivazione dei canali social per il CNEC

Il CNEC, Centro Nazionale Economi di Comunità, si apre ai Social Network con l’attivazione dei nuovi profili Facebook, Twitter e Youtube. La comunicazione 2.0 interessa particolarmente l'Associazione, che in questo modo può raggiungere più facilmente i propri soci e tenerli aggiornati in tempo reale.

È dal 1960 che il CNEC affianca le congregazioni religiose e gli economi di comunità, fornendo loro formazione e aggiornamento continuo attraverso corsi e convegni. E ora grazie ai nuovi strumenti di comunicazione e diffusione di contenuti potrà essere ancora più presente.

Il canale Youtube conterrà i contenuti multimediali e i video di approfondimento ai convegni nazionali, mentre la fanpage Facebook e il profilo Twitter verranno utilizzare per postare tempestivamente gli aggiornamenti del sito e le ultime novità dell’Associazione.

Questa è una scelta significativa e inevitabile per un ente come il CNEC che ha come obiettivo informare e formare gli Economi delle comunità e strutture religiose su temi molto specifici come sicurezza sul lavoro e tutela della salute, gestione del personale, fiscalità, modifiche legislative nei diversi campi, e informatica.

Inoltre il CNEC offre assistenza e orientamento ai suoi associati  tramite il servizio di consulenza online, attraverso il quale è possibile ricevere le risposte alle proprie domande da un team di esperti. Per quanto riguarda la comunicazione e l’aggiornamento offline, grazie agli organi territoriali, tutte le strutture e congregazioni religiose presenti in Italia possono partecipare periodicamente a commissioni di studio su temi e problematiche di urgenza e attualità.

Grazie ai canali social da oggi gli associati CNEC hanno uno strumento in più per essere sempre aggiornati e ricevere supporto per svolgere al meglio il proprio ruolo all’interno della comunità.

Fonte: http://cnec.it