A TUTTI GLI ORGANI DI COMUNICAZIONE ED INFORMAZIONE….CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE.
postato da roberto il 01/12/2011
Categoria: Italia - tags: giorgio napolitano denunciato alto tradimento
QUERELA/DENUNCIA PER ALTO TRADIMENTO CONTRO IL CAPO DELLO STATO NAPOLITANO(NOTIZIA CENSURATA)

A TUTTI GLI ORGANI DI COMUNICAZIONE ED INFORMAZIONE….CON PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE.

la presente per informarvi che venerdì mattina alle ore 10,00 a roma in Viale Romania, 45 depositeremo denuncia/querela contro Napolitano, Draghi, Monti e molti altri per il reato di “Alto tradimento”.

QUERELA/DENUNCIA  CONTRO :

 

1)                  Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano;

2)                  Il Presidente della B.C.E. Mario Draghi;

3)                  Il Presidente del consiglio dei ministri Silvio Berlusconi;

4)                  Il Presidente della Camera Gianfranco Fini;

5)                  Il Presidenti del Senato Renato Schifani;

6)                  Tutti i Ministri dei governo Berlusconi (all’apparenza appena dimesso, esautorato?);

7)                  Tutti i segretari dei partiti dell’arco parlamentare

8)                  Tutti i Parlamentari che hanno accettato passivamente il “Golpe”

9)                  E quant’altri coinvolti nei fatti qui descritti che si ravvisassero nel corso delle indagini.

 

Per le ipotesi dei reati p. e p. dagli articoli:

1) Alto tradimento (art.90 Costituzione);

2)                  Concorso formale in reato continuato (art.81 c.p.);

3)                  Pene per coloro che concorrono nel reato (art.110 c.p.);

4)                  Circostanze aggravanti (art.112 c.p.);

5) Attentato contro l’integrità l’indipendenza e l’unità dello Stato (art.241 c.p.);

6)                  Intelligenze con lo straniero a scopo di guerra contro lo Stato italiano (art.243 c.p.);

7)                  Corruzione del cittadino da parte dello straniero (art.246 c.p.);

8) Infedeltà in affari di Stato (art.264 c.p.);

9) Attentato contro la Costituzione dello Stato (art.283 c.p.);

10) Usurpazione di potere politico o comando militare (art.287 c.p.):

11) Attentati contro i diritti politici del cittadino (art.294 c.p.);

12)              Corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio (art.319 c.p.);

13)              Corruzione di persona incaricata di pubblico servizio (art.320 c.p.);

14)              Abuso d’ufficio (art.323 c.p.);

15)              Omissione di atti d’ufficio (art.328 c.p.);

16)              Interruzione d’un servizio pubblico o di pubblica utilità (art.331 c.p.);

17)              Usurpazione di funzioni pubbliche (art. 347 c.p.);

18)              Associazione a delinquere (art.416 bis);

19)              Circostanze aggravanti (art.456 c.p.);

20)              Falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici (art.476 c.p.);

21)              Falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in  certificati (art.477 c.p.);

22)              Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici (art.479 c.p.);

23)              Falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in certificati (art.480 c.p.);

24)              Falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici (art.481 c.p.);

25)              Falsità materiale commessa dal privato (art.482 c.p.);

26)              Falsità ideologica commessa dal privato in atti pubblici (art.483 c.p.);

27)              Falsità commesse da pubblici impiegati incaricati di un pubblico servizio (art. 493 c.p.);

28)              Istigazione o aiuto al suicidio (art.580 c.p.);

29)              Riduzione in schiavitù (art.600 c.p.);

30)              Furto (art.624 c.p.);

31)

32)              Truffa (art.640 c.p.);

33)              Circonvenzione di persone incapaci (art.643 c.p.);

34)              Abuso della credulità popolare (art.661 c.p.);

35)              Ed eventuali altre fattispecie di reato che venissero rilevate nel corso delle indagini.-

 

 

 

36)

LUOGO DI COMMISSIONE : Tutto territorio nazionale

TEMPO DI COMMISSIONE : Reati in corso di esecuzione;

Persone offese:  la Repubblica italiana, tutti i Cittadini italiani, la Nazione italiana.

 

 

Questa è una denuncia che chiede al potere giudiziario di prendere una chiara ed inequivocabile posizione rispetto a questi illeciti, politici, finanziari, economici, morali.



Fonte: http://patriziodevero.wordpress.com/2011/11/18/quereladenuncia-per-alto-tradimento/