Il 5 x mille è una quota dell’imposta IRPEF, ovvero l’imposta sul reddito delle persone, entrata in vigore nel 2005 in via sperimentale con l’obiettivo di sostenere attività sociali. Cos’è il 5...

Il 5 x Mille, un’Azione Completamente Gratuita

postato da RebeccaN il 09/01/2017
Categoria: Utilità - tags: 5 per mille + dichiarazione redditi + volontariato

Il 5 x mille è una quota dell’imposta IRPEF, ovvero l’imposta sul reddito delle persone, entrata in vigore nel 2005 in via sperimentale con l’obiettivo di sostenere attività sociali.

Cos’è il 5 per mille

L’ Irpef è una imposta percentuale che varia al variare del reddito, il 5 per mille è dunque una percentuale di tale imposta obbligatoria che viene sottratta ad essa. Lo scopo del 5 per mille è quello di investire in attività con fini sociali, ovvero onlus, attività di volontariato, di ricerca e molto altro. Al momento della dichiarazione dei redditi vi verrà chiesto a chi destinare tale quota. Lo stato italiano infatti ha dato la possibilità a tutti noi di scegliere in modo autonomo a chi destinare il 5 per mille. Per farlo basterà documentarsi  e scegliere l’associazione che è più vicina a noi. Non tanto in senso fisico, quanto in termini di valori e credenze. Potrete donare il 5 per mille ad attività presenti in tutta Italia, non solo in attività presenti nella vostra città. Una volta scelta potrete indicare nei moduli della dichiarazione dei redditi il nome e il codice fiscale dell’ente scelto. Il consiglio è quello di inserire sempre il soggetto a cui destinare il 5 per mille in quanto qualora non venga effettuato, il vostro 5 per mille verrà comunque destinato ad alcuni soggetti, in particolare ai soggetti che hanno ottenuto maggiore approvazione.

A chi destinare il 5 per mille

Fare volontariato con il 5 per mille è una soluzione semplice ed efficace. Molto spesso vorremmo fare volontariato, ma siamo restii a farlo per la mancanza di fondi. Acquistare prodotti solidali, potrebbe risultare costoso, e svolgere personalmente attività di volontariato potrebbe richiedere troppo tempo. Il 5 per mille è totalmente gratuito, non richiede un dispendio di energie e nemmeno di denaro, dunque permette di fare attività di volontariato senza intaccare il nostro patrimonio. Per scegliere a chi destinare tale quota basterà cercare online le onlus ma non solo che più si avvicinano alle vostre idee e valori. Il consiglio è quello di stilare una breve lista con le varie associazione su cui vorreste investire e successivamente scegliere quella perfetta per voi. Il 5 per mille è una risorsa fondamentale non solo per i grandi enti ma anche per le piccole associazioni che grazie al 5 per mille hanno la possibilità di ricavare del denaro da investire nei loro progetti nazionali o internazionali.

A chi rivolgersi per ulteriori informazioni

Grazie al 5 per mille potrai aiutare persone in difficoltà e dar loro nuove speranze. Per far ciò basterà recarti presso i Caaf (centri autorizzati di assistenza fiscale) e compilare i vari moduli con l’aiuto degli impiegati. Per qualsiasi informazione riguardante date di scadenza e informazioni generali potrai sfogliare il sito delle agenzie dell’entrate o recarti presso i lori uffici.  Non vi rimane dunque che documentarvi e scegliere l’ente su cui investire. Il 5 per mille può regalare nuove speranze a tutti noi, non sprecare questa possibilità.