La particolare struttura dei negozi Ikea è studiata per trattenere all'interno il visitatore per lungo tempo, invogliandolo all'acquisto d'impulso.
postato da cdcmpro il 10/02/2011
Categoria: Attualità - tags: acquisti d impulso + ikea + labirinto + negozi + strategia

Il percorso simile ad un labirinto che si è costretti a seguire all’interno dei negozi Ikea è studiato appositamente per far spendere di più.


ikea maze IKEA: La Pianta dei Negozi è Studiata per Farvi Spendere

Il percorso a cui è forzato il visitatore di un negozio Ikea è studiato per forzare gli acquisti

Le prime volte in cui si entra in un negozio Ikea, si può rimanere quasi disorientati.
Il negozio è immenso, e perdersi è facile se non si segue il percorso pensato dai progettisti.

Un percorso lungo, che permette al visitatore di ammirare tutto l’assortimento a catalogo, in diverse combinazioni, a dimostrazione della versatilità dei mobili Ikea.

Durante il percorso, oltre ai mobili, sono mostrati e messi a disposizione dei visitatori del negozio oggetti più piccoli, che si possono prendere “d’impulso” dopo averne visto possibili collocazioni nelle ricostruzioni di ambienti, senza dover aspettare la visita alla seconda parte del negozio, ovvero quella dove questi oggetti (cornici per fotografie, candele, cuscini…) sono esposti senza una vera e propria contestualizzazione.

Iniziare il lungo percorso (come si può vedere dalla mappa riportata in cima all’articolo, il percorso è davvero molto lungo) con una grande borsa vuota, unito al basso costo degli articoli piccoli posti vicino agli ambienti ricostruiti, porta il visitatore a mettere qualcosa nella borsa (tra le altre cose, anche per sentirla più salda sulla spalla).

La strategia di Ikea è semplice: tenere il più a lungo possibile il visitatore all’interno del negozio, mostrare il maggior numero possibile di prodotti, sia nei loro contesti ideali, sia in aree tematiche dedicate, prestando attenzione alla disposizione degli oggetti più piccoli che il visitatore sarà più propenso a mettere nella borsa senza pensarci troppo.

Una strategia che si potrebbe applicare anche a negozi più piccoli, prestando attenzione alla distribuzione della merce e soprattutto delle scaffalature, in modo da guidare l’utente nella sua visita.

[Neatorama]

English Please:

Ikea stores are built like mazes, to trap customers inside

The first time you visit an Ikea store, you can find yourself almost lost inside it.
It’s big, and if you try not to follow the trail, it’s easy to end up at the beginning.

By following the trail, you can see the furniture built into different room combinations, and alongside the rooms, you can find smaller products, more likely to be picked up.

Ikea’s strategy is simple, the stores are designed to keep you inside for long time, showing you the same things arranged in many different ways.

Fonte: http://www.mediagu.com/comunica/ikea-la-pianta-dei-negozi-e-studiata-per-farvi-spendere.html