Questi assistenti virtuali progettati per simulare una conversazione in tempo reale con un essere umano sono in costante miglioramento e presentano enormi potenzialità di applicazione in...

I chat bot a disposizione degli utenti: uno strumento di comunicazione efficace per le aziende

postato da adelemastrilletti il 28/10/2019
Categoria: Social Network - tags: assistente virtuale + chatbot + robot virtuale

Ci si imbatte spesso in chat online che spuntano fuori durante la navigazione del web proponendosi di fornire aiuto e suggerimenti, una guida sostanzialmente. Questi robot virtuali sono una vera e propria guida per l’utente che si trova online. Questi assistenti virtuali progettati per simulare una conversazione in tempo reale con un essere umano sono in costante miglioramento e presentano enormi potenzialità di applicazione in molteplici ambiti. Essendo a completa disposizione dell’utente, questi chatbot risultano uno strumento di comunicazione innovativo ed efficace. Ancora poco utilizzate dalle aziende come strumento di comunicazione per i propri clienti, i chatbot rappresentano un’importante fonte di vantaggio competitivo per coloro che invece ne fanno largo utilizzo. Questo robot virtuale presente all’interno dei siti web rappresentano quindi un fenomeno diffuso sui social media, rendendo la navigazione degli utenti più coinvolgente: andando dalla richiesta di semplici informazioni alla conversione vera e propria del cliente nella fase di acquisto. Costituisce quindi per le aziende un importante sistema di vendita automatizzato e una comunicazione degli utenti più efficace e diretta del marketing tradizionale.

 

I chatbot: veri e propri assistenti virtuali

I chatbot costituiscono un vero e proprio assistente virtuale in grado di assistere e indirizzare gli utenti nella navigazione online. Grazie a questi assistenti virtuali l’utente può ottenere informazioni ed essere assistito durante la semplice navigazione di un sito o durante una fase di acquisto, fino alla conversione vera e propria. Il tutto ciò senza che l’utente debba lasciare la chat e senza la presenza fisica di una persona dall’altra parte dello schermo. Il nome infatti è composto da chat che significa conversare e bot che sta ad indicare un robot virtuale con cui è possibile comunicare e porre domande in tempo reale. Si tratta quindi di una forma di intelligenza artificiale in costante sviluppo. L’idea alla base è proprio quella di dialogare con un robot, ma online anzichè fisicamente. Questo asssistente virtuale può trovarsi all’interno di siti web come anche nei più comuni social netwok utilizzati come ad esempio i chat bot di facebook. L’utente deve semplicemente  entrare nel sito web per poter iniziale la conversazione in tempo reale e chiedere ciò che  preferisce alla chatbot. Questi assistenti virtuali progettati per simulare una conversazione in tempo reale con un esssere umano sono in costante miglioramento e presentano enormi potenzialità di applicazione in molteplici ambiti. Attraverso il loro continuo sviluppo è possibile anche insegnare loro ad imparare autonomamente dalle varie conversazioni e dal contesto, in modo tale da perfezionare le risposte in base al contesto. Rappresentano quindi anche un vantaggio compettitivo per le aziende che le utilizzano come canale di comunicazione per i propri utenti. Il tasso di apertura di questi messaggi infatti è di gran linga superiore rispetto a quelli relativi alle tradizionali mail inviate solitamente dalle aziende.

 

I vantaggi di un robot virtuale sempre a disposizione

Utilizzando questi chatbot soprattutto sui dispositivi mobili si riesce a raggiungere rapidamente il cliente finale, grazie anche alla loro ottimizzazione sui social, oltre che sui siti web. Uno dei social più utilizzati attualmente risulta Facebook, all’interno del quale questi assistenti virtuali possono offrire la presenza costante e automatizzata di una comunicazione e profilazione mirata ed efficace. Applicati anche a Facebook Messenger permettono di profilare gli utenti e comunicare efficacemente con un numero illimitato di persone in qualsiasi momento. Svolgono contemporaneamente anche la funzione propmozionale, attivandosi ogni volta che un utente interagisce con una pagina online. Permette così di avere un sistema di vendita automatizzato, una profilazione  e una comunicazione degli utenti più efficace e diretta del marketing tradizionale, presentando un tasso di apertura di gran lunga superiore a strumenti più tradizionali.