E' al cavallo orientale rappresentato dall'Arabo che il mondo deve l'esistenza delle razze di cavalli leggeri che noi oggi conosciamo.   Tuttavia, sarebbe un errore considerare solamente gli Arabi...

I cavalli orientali

postato da egolemweb il 14/10/2017
Categoria: Cultura e Società - tags: cavalli + elettrificatori
cavallo arabo

E' al cavallo orientale rappresentato dall'Arabo che il mondo deve l'esistenza delle razze di cavalli leggeri che noi oggi conosciamo.

 

Tuttavia, sarebbe un errore considerare solamente gli Arabi come cavalli orientali. Per esempio, la Mongolia ha ogni diritto di essere considerata il primissimo centro dell'evoluzione di razze di cavalli ed è ancora la sede dell'unica specie sopravvissuta di cavalli selvaggi, da cui discendono il pony mongolo attuale e molte altre razze Orientali.

 

Per giungere a una conclusione logica, si può sostenere che l'origine del cavallo Arabo e di altre razze orientali può essere attribuita a questo cavallo slevatico e al Tarpan, che fino alla fine del secolo scorso era diffuso largamente nel sud della Russia e nell'est dell'Europa.

 

Agrirama ha maturato, in oltre 50 anni d’attività, molteplici esperienze sul campo a diretto contatto con allevatori, veterinari e con tutti gli operatori nel mondo zootecnico. 

 

L’azienda mette a disposizione dei propri clienti una vasta gamma di attrezzature per pascolo, elettrificatori per recinti, recinzioni per ovini e servizi visionabili sul sito web.