Chiedendo dove poter passare un week end romantico la risposta più frequente che mi sono sentita dare è Perugia. Una città bellissima, universitaria, ricca di storia e cultura e anche di una...

 

Chiedendo dove poter passare un week end romantico la risposta più frequente che mi sono sentita dare è Perugia. Una città bellissima, universitaria, ricca di storia e cultura e anche di una vita notturna molto vivace, per le sue piccole dimensioni. Effettivamente, a pensarci, ci sono anche molti luoghi "d'atmosfera".

 

La prima cosa che mi viene in mente sono i vicoli stretti e lastricati, le stradine che sembrano costruite apposta per romantiche passeggiate. Non è un caso che siano sempre popolate di coppie che si tengono per mano!

 

I paesaggi, poi, sono qualcosa di straordinario. Ogni angolo della città ha uno scorcio da cui ammirare Assisi, il Monte Subasio, la campagna umbra. Camminando in mezzo al centro storico, tra viuzze e scalinate, capita di trovarsi, all'improvviso, di fronte a panorami che danno su campi di girasoli, filari di viti, antichi borghi. Questa è la Perugia che non ti aspetti: tutto il bello della città con il privilegio di una campagna bellissima a portata di mano (e di occhi).

 

Aldilà delle bellezze oggettive, c'è da dire che Perugia vanta un fascino tutto particolare, difficile da spiegare a parole. Una città cosmopolita – più moderna di molte città più grandi - ma con il peso di una cultura millenaria. Ed è bello vedere, di sera, le antiche piazze popolarsi di giovani provenienti da tutto il mondo.

 

Anche questo fa di Perugia la città ideale per una vacanza a due: non solo passeggiate romantiche ma anche percorsi d'arte da condividere con il partner. E, soprattutto, nightlife. Di notte il centro storico, che di giorno appare severo e quasi cupo, si anima e si riempie di vita. I pesanti portoni di legno in mezzo ai vicoli si aprono per dar vita a locali alla moda per tutti i gusti. Pub, discoteche, musica dal vivo, eventi di ogni genere. E ristoranti intimi, perfetti per gustare la cucina umbra (consiglio tartufo nero, salsicce di Norcia e i vini rossi di Montefalco) a lume di candela. Si può far mattina girando per locali senza nemmeno accorgersene.

 

Se poi il periodo è quello di UmbriaJazz, il divertimento è assicurato. Nei giorni della manifestazione Perugia praticamente si trasforma in New Orleans. A parte gli eventi in cartellone, la città propone tutta una serie di eventi-satellite. Non è possibile entrare in un locale, ma anche solo girare l'angolo, senza imbattersi in un gruppetto jazz che suona musica dal vivo (di solito magistralmente). Se decidete di andare in questo periodo vi consiglio di prenotare per tempo, perchè l'afflusso di turisti è davvero considerevole. E cercate una sistemazione da cui siano, sì, facilmente raggiungibili gli eventi, ma che non sia situata in pieno centro, se volete tenere intatto un po' di romanticismo e, soprattutto, chiudere occhio la notte.

 

Un week end romantico a Perugia può essere anche un'occasione per visitare le città limitrofe (ricche di altrettanto charme) come Assisi, Trevi, Spello, Montefalco, o per fare una gita al vicino Lago Trasimeno.

 

Mille sono i fattori che fanno di Perugia la città romantica per eccellenza. Non ultimo, il fatto di non essere troppo inflazionata. Pur attirando molti turisti, Perugia conserva infatti ancora le sue caratteristiche di vivibilità e di città "a misura d'uomo". Non rischierete, insomma, di trovarvi in fila con altre 2000 coppiette nei cinque luoghi più romantici di Perugia. Venite a scoprirli.

 

 

 

 

Fonte: http://www.hotelperusia.it/it/5-luoghi-romantici-perugia.html