Gli smartphone della serie P40 di Huawei sono ormai sul mercato europeo da qualche mese, con una gamma che include la base P40, la P40 Pro e la P40 Pro Plus. Ecco le loro caratteristiche.
postato da Piergiorgio il 08/07/2020
Categoria: Cellulari e Telefonia - tags: huawei + huawei p40 pro + smartphone
Huawei P40 Pro

Gli smartphone della serie P40 di Huawei sono ormai sul mercato europeo da qualche mese, con una gamma che include la base P40, la P40 Pro e la P40 Pro Plus.

Con questo ultimo modello, la casa produttrice spera di poter combattere ad armi pari contro colossi calibro di iPhone 11 Pro, Galaxy S20 e OnePlus 8. 

A causa del divieto di vendita negli Stati Uniti, il Huawei P40 Pro (come i suoi fratelli) non utilizza le app di Google, incluso l'accesso al Google Play Store, e questo potrebbe essere problematico (https://newsdigitale.it/serie-huawei-p40-senza-google-ma-con-una-super-fotocamera/).

Tuttavia il telefono ha il 5G e un'ottima fotocamera.

Per questo motivo, se sei intenzionato a comprare un Huawei P40 Pro, ci sono alcune informazioni che dovresti conoscere.

Huawei P40 Pro non ha app Google

Come appena detto, i telefoni Huawei (e quindi anche il Huawei P40 Pro) non utilizzano i servizi di Google, proprio a causa del divieto di circolazione dei prodotti sul mercato Americano.

Non sarà quindi possibile scaricare app da Google Play Store e servizi come Gmail, YouTube, Maps o il browser Chrome non saranno supportati.

Questo inconveniente potrebbe risultare problematico soprattutto per chi utilizza le applicazioni in questione per lavoro.

Ciò non significa che non ci siano app.

Huawei ha il proprio client di posta elettronica, browser e calendario, ma soprattutto ha il proprio app store, nel quale sono disponibili già diversi grandi nomi, come Amazon, TikTok, Adidas Running, SnapChat, PicsArt e il sempre popolare Fortnite.

Purtroppo altri colossi invece, ancora mancano all'appello, tra cui Instagram o le app di modifica come Adobe Lightroom.

Facebook e WhatsApp non sono disponibili direttamente, ma lo store ti porterà alle pagine Web di quelle app, dove puoi scaricare e installare l'app (in un file .apk) tramite il browser. Le app appariranno quindi sul telefono e funzioneranno normalmente.

Prima di acquistare un Huawei P40 Pro quindi, devi essere sicuro che le app da te utilizzate quotidianamente siano presenti nell'app store della casa produttrice, altrimenti lo smartphone sarà utilizzabile solo in parte.

Huawei afferma che sta lavorando a stretto contatto con gli sviluppatori di tutto il mondo per provare a portare molte più app nel suo negozio, quindi è probabile che nel tempo vengano visualizzati nomi più grandi.

Huawei P40 Pro ha 5G

Nessun telefono di punta degno di nota nel 2020 sarebbe lanciato senza connettività 5G e Huawei P40 Pro non fa eccezione.

Ovviamente per raggiungere le prestazioni elevate promesse da questa nuova tecnologia dovrai risiedere in un'area abilitata al 5G, e possedere un piano telefonico adeguato, ma sarai felice di sapere che con Huawei P40 Pro potrai sfruttarlo al meglio.

La fotocamera del P40 Pro è buona, ma necessita di miglioramenti

Huawei ha una comprovata esperienza nel dotare i suoi telefoni di fantastiche fotocamere.

Huawei P40 Pro cerca di soddisfare quattro caratteristiche: uno zoom standard, un obiettivo grandangolare, uno zoom ottico 5x e un obiettivo con rilevamento della profondità.

Tecnicamente la fotocamera raggiunge senza problemi gli standard più alti, tuttavia qualche pecca risiede nel software, incapace di rendere al meglio le immagini scattate.

È un leggero difetto, probabilmente impossibile da percepire se non lo si confronta con altri telefoni, ma comunque esiste.

Oltre a ciò, tuttavia, il telefono scatta splendide immagini, con esposizioni uniformi e contrasto incantevole.

Se vuoi una fotocamera eccezionale, dovresti aspettare il P40 Pro Plus

La tua scelta potrebbe ricadere sul Huawei P40 Pro, proprio a causa della fotocamera, ma forse non è la soluzione migliore.

Il Huawei P40 Pro Plus infatti include un enorme zoom ottico 10x, che promette un incredibile ingrandimento senza perdita di qualità. È lo zoom ottico più alto mai visto su un telefono.

Può darsi che non sia un enorme aggiornamento rispetto al P40 Pro e non valga la pena se non sei davvero interessato allo zoom, ma comunque vale la pena almeno confrontare la differenza

Non comprare la versione nera

I modelli Huawei sono sempre presentati in diversi colori, e il Huawei P40 Pro non fa eccezione.

Piuttosto che ritrovarsi con un telefono nero e noioso, è sicuramente meglio acquistarne uno dai colori vivaci e vibranti.

Quindi, se hai intenzione di spendere i soldi per il P40 Pro, almeno prendilo nelle sue varietà blu intenso, rosa scintillante o oro tenero.

Fonte: https://www.cnet.com/news/huawei-p40-pro-before-you-buy-smartphone-you-should-know-these-5-things/