Internet è sempre stato il luogo dove è possibile trovare fantastici espedienti per poter guadagnare online. Sono migliaia i siti che in modo differente si occupano di business, investimenti,...

Guadagni reali o bufale?

postato da lastwebagency il 08/12/2011
Categoria: Economia - tags: guadagnare

Internet è sempre stato il luogo dove è possibile trovare fantastici espedienti per poter guadagnare online. Sono migliaia i siti che in modo differente si occupano di business, investimenti, telelavoro, lavoro da casa e metodi di guadagni.
In questo “calderone” purtroppo si mescolano diverse opportunità e spesso si cade nell’errore di considerare tutto una bufala.
Capire dove si nascondono inganni e false promesse spesso è semplice, ma alle volte può non essere così, cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza fra le varie opportunità che si trovano in rete e fare una distinsione.
Guadagnare con i sondaggi e i questionari:
Uno dei metodi più diffusi e pubblicizzati è quello che permette di guadagnare con i sondaggi. Esistono aziende incaricate di effettuare indagini di mercato e reclutano persone in cambio di denaro. In questo caso l’utente offre una prestazione che viene retribuita diversi modi: denaro contante, buoni spesa o la partecipazione a lotterie a premi.
Guadagnare con un sito  o un blog
Anche in questo caso la cosa è possibile, esistono grandi aziende che offrono pubblicità da inserire su siti e blog e pagano regolarmente. Ovviamente la condizione di base è di essere in possesso di un sito con un discreto numero di visite.
Forex
Guadagnare con il forex è possibile, ma in questo caso occorre fare attenzione. Innanzitutto occorre utilizzare piattaforme sicure e legali, quindi approvate dalla CONSOB (per l’Italia) e altra cosa bisogna tenere sempre presente che i soldi investiti, anche solo 50€ possono essere persi. Infine è da tenere presente che per risultati efficaci occorre una preparazione nell’ambito della macroeconomia.
Catene di S.Antonio (assolutamente illegali)
Forse il metodo più diffuso. In questo caso dobbiamo dire subito a prescindere dal risultato che uno possa ottenere è che sono 100% ILLEGALI!!! La legge punisce la diffusione di questi metodi!
Riconoscerli è semplice in genere si richiede un piccolo pagamento e si chiede di trovare altra gente disposta a pagare e a trovare successivamente altra gente. Per nascondere la catena vengono associati dei servizi, in genere inutili o fittizi e si richiede il pagamento per tale servizio. DA EVITARE!
Concludendo questa breve panoramica ( i metodi di guadagno su internet sono moltissimi) ecco alcune regole base per evitare bufale. Prima di provare qualsiasi metodo di guadagno o telelavoro  occorre porsi alcune domande?
Perché dovrebbero pagarmi? Che servizio offro? (Nessuno offre denaro per nulla.)
La piattaforma a cui mi sto iscrivendo è legale?
In caso di guadagni come devo dichiararli fiscalmente?
Devo pagare qualcosa? (Se offrono un telelavoro e richiedono un pagamento probabilmente è meglio stare alla larga)
E’ una catena di S.Antonio?