Articolo sulla Grecia e la crisi economica
postato da foscodelnero il 06/07/2011
Categoria: Economia - tags: crisi economica + denaro + economia + euro + europa + finanza + grecia + soldi

Articolo sulla Grecia e la crisi economica

 

 

Purtroppo, nell'ultimo periodo la crisi della Grecia è salita agli onori della cronaca, un po' per la questione delle difficoltà economiche, un po' per i disordini civili che ne sono derivati.

Noi naturalmente rimaniamo sull'elemento prettamente economico, chiedendoci, come si sono chieste molte persone, se è possibile che un paese così piccolo possa determinare così grandi sconvolgimenti nella finanza europea e mondiale o se, viceversa, si sta sopravvalutando la portata del tutto.

Difatti, la Grecia pesa sul PIL (ossia sul prodotto interno lordo) europeo appena per il 2,5%...

Gli eventi sono cominciati a fine 2009, quando il governo grego ammise che il suo disavanzo di bilanzio era di diverse volte superiore a quello dichiarato, fatto che ha generato un'ondata speculativa nonchè una perdita di credibilità della moneta unica.

A quel punto le possibilità per l'Europa erano tre:

- aiutare la Grecia con risorse proprie,

- gestire il default della Grecia in modo possibilmente ordinato, concordando con i creditori una diminuzione del valore dei titoli,

- espellere la Grecia dell'Europa Unita e lasciarla al suo destino.

Si è scelta dapprincipio la prima ipotesi, ma senza esiti apprezzabili.

Ci si è così orientati più di recente sulla seconda... con la terza che rimane come extrema ratio. In questo caso, si avrebbe una clamorosa fuga di capitali, il fallimento delle banche greche, nonchè la possibilità di "contagio" degli altri paesi minori dell'Europa, oltre che un effetto anche su quelli maggiori.

In uno scenario di questo tipo, i capitali fuggirebbero dai paesi deboli versi i mercati rifugio (Usa, Svizzera, Germania, Giappone).

 

 

Fonte dell'articolo sulla Grecia e la crisi economica

Fonte: http://assicurazionimutuiprestiti.blogspot.com/2011/07/grecia-un-possibile-effetto-domino.html