Sono tante le aziende che si occupano di impianti elettrici a Lecce, ma per capire bene a quale di esse affidarsi dobbiamo conoscere almeno un pò cosa sono e come funzionano. Per poter disporre...

Gli impianti elettrici a Lecce: buone pratiche e normativa vigente

postato da diego_me il 31/07/2017
Categoria: Utilità - tags: impianti elettrici lecce


Sono tante le aziende che si occupano di impianti elettrici a Lecce, ma per capire bene a quale di esse affidarsi dobbiamo conoscere almeno un pò cosa sono e come funzionano.


Per poter disporre di ottimi impianti elettrici a Lecce occore:


  • contattare un azienda del settore

  • affidarsi ad un buon professionista

  • conoscere le informazioni più importanti sia per quanto riguarda le leggi che quelle di tipo tecnico se si è intenzionati di metter mano in prima persona


Infatti progettare un impianto elettrico non è un’operazione alla portata di tutti, ma ci vogliono conoscenze, competenze e una buona manualità oltre al dover conoscere alcune normative. Conoscere bene la pianta della nostra abitazione o del nostro edificio può aiutare a determinare la distribuzione delle linee elettriche ed intuire dove meglio poter posizionare il quadro elettrico.


Il quadro elettrico serve per poter misurare l’energia che viene fornita all’utenza, il contatore elettronico consente la lettura, a distanza, direttamente dalla centrale dell’ente erogatore,l’utente può così leggere tutti i parametri sul display premendo ripetutamente il pulsante a lato. Subito dopo il quadro elettrico ha inizio l’impianto che comprende:


  • l’interruttore generale

  • l’interruttore differenziale


Il primo ha una protezione automatica dai cortocircuiti, l’altro invece previene il pericolo da contatti accidentali. Oltre a questi sono presenti anche interruttori principali,interruttori automatici, interruttori e apparecchi che ci consentono di poter comandare tutte le funzioni della casa da un solo punto.


Correnti abbastanza elevate fanno funzionare gli elettrodomestici più potenti, come ferro da stiro, lavatrice ed aspirapolvere, il circuito di alimentazione è costituito da alcuni cavi di almeno 2,5 mm2. Le prese normalmente devono essere da 16 A ma se viene utilizzata per alimentare piccoli elettrodomestici, punti luce e altri apparecchi a basso assorbimento energetico può essere anche da 10 A ed alimentata con cavi della sezione di 1,5 mm2.


Se in casa o nell’edificio vi è la presenza di una scala sarebbe opportuno predisporre un impianto di deviazione in modo da poter comandare un punto luce comodamente da due punti anche distanti l’uno dall’altro.


Per quanto riguarda la normativa sugli impianti elettrici dobbiamo fare affidamento al Comitato Elettronico Italiano più semplicemente detto CEI. Un’associazione super partes, fondata agli inizi del Novecento, che si occupa di elaborare documenti normativi anche internazionali e di diffondere la cultura tecnico scientifica,riconosciuta sia dallo Stato Italiano che dall’Unione Europea. Per adempiere alla propria missione, il CEI coordina e svolge le seguenti attività:


  • elaborare, pubblicare, promuovere e diffondere le norme tecniche del settore

  • provvedere alla simbologia, alla nomenclatura, alla terminologia

  • stabilire criteri, metodi e limiti finalizzati al raggiungimento di adeguati livelli di sicurezza

  • elaborare regole e procedure per controlli di rispondenza alle norme tecniche;

  • fissare criteri di valutazione per laboratori, costruttori, singoli operatori, ai fini del loro accreditamento

  • studiare i problemi di carattere scientifico e tecnologico connessi alle esigenze di impiego, funzionamento, sicurezza o altro di prodotti nel settore elettrico, elettronico e delle telecomunicazioni diffondendo la loro conoscenza e utilizzazione nazionale;

  • promuovere e sviluppare la cultura tecnica mettendo in atto corsi di formazione, convegni, seminari ed integrando con manuali, guide e software

  • favorire l'attività di certificazione

 

Queste sono le prime informazioni da acquisire per realizzare degli impianti elettrici a Lecce,come in qualsiasi altra località, in modo da non aver problemi di alcun tipo.