L'imposta del 5%, detta anche IVA, verrà itrodotta da tutti gli stati membri del Gulf Council Cooperation per far fronte al calo delle entrate.
postato da Minerva il 06/03/2018
Categoria: Finanza - tags: consulenza internazionalizzazione + export management consulting

Milano, febbraio 2018I sei stati che compongono il Gulf Council Cooperation, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Bahrein, Kuwait e Oman, introdurranno nel corso dell’anno una nuova tassa: l’imposta sul valore aggiunto su beni e servizi.

La tassazione negli Emirati Arabi Uniti, fino al 2017, era a carico principalmente degli istituti di credito e dei produttori di petrolio che, a causa del prezzo altalenante di quest’ultimo, non garantisce più la stabilità economica per far fronte alle spese per i progetti sociali del paese. La decisione del governo mira a rendere i suoi introiti meno legati al mercato del petrolio e stima il ricavato in più di 3 miliardi di Dirham nei prossimi quattro anni.

L’IVA, o VAT (Value Added Tax), verrà ora applicata su parte della produzione di beni ed erogazione di servizi con un’aliquota pari al 5%. Il Ministro per gli Affari Finanziari, Al Tayed, ha dichiarato che circa un centinaio di beni di prima necessità saranno esentati o parzialmente esentati. Le eccezioni riguarderanno beni e servizi nei settori alimentari, sanità, servizi sociali e trasporti. Non è stato previsto un aumento dei salari perché l’innalzamento sul costo della vita derivante dalla nuova tassa, sarà contenuto e non si avranno ripercussioni negative sull’economia del paese ma solo vantaggi in campo sociale e per le casse dello stato.

L’applicazione dell’imposta verrà applicata simultaneamente in tutti i paesi del GCC, evitando che gli scambi dei beni tra un paese e l’altro non vengano tassati e garantendone in questo modo la competitività di ogni stato membro.

 

Export Management Consulting opera come società di consulenza alle imprese che vogliono internazionalizzare i propri brand. La competenza e l’esperienza in ambito internazionale, la conoscenza dei mercati attraverso approfondite analisi sono messe al servizio dei clienti per raggiungere il miglior risultato.

 

Export Management Consulting llc.

Sede Legale: Business Center

Dubai World Center

PO BOX390667

Dubai – UEA

 

Sede di Milano:

Via San Senatore 5 – 20122 Milano

Tel.: +39 02 89281561


Fonte: https://www.exportmanagementconsulting.com/i-nostri-servizi/consulenza-internazionalizzazione.html